HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

Ascoli

Ascoli, Vivarini: "Partita saldamente in mano nostra, non ricordo un tiro in porta del Carpi"

20.10.2018 23:00 di Marco Lombardi   articolo letto 658 volte
Fonte: ascolicalcio1898.it
Vivarini
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Torna al successo l'Ascoli al 'Del Duca'. I bianconeri piegano di misura il Carpi e scalano posizioni in classifica. Soddisfatto mister Vincenzo Vivarini: "Faccio i complimenti alla squadra perché ha saputo interpretare una partita difficile, non era semplice giocare palla a terra contro un avversario come il Carpi che fa dell'aggressività sui portatori di palla una delle armi migliori. I ragazzi sono stati molto bravi.

Per Castori il pareggio sarebbe stato il risultato giusto? Sembra strano perché non ricordo un tiro in porta del Carpi, noi abbiamo avuto nel primo tempo tre occasioni pulite, la partita l'abbiamo avuta sempre in mano, non abbiamo concesso nulla a una squadra che crea problemi a ogni avversario.

Casarini mezzala destra? I giocatori che ho a disposizione sono di grande esperienza  e le mie scelte sono fatte in base anche alle partite precedenti e quindi a chi sbaglia è bene fargli notare gli errori; faccio una rotazione perché abbiamo Frattesi, Casarini, Addae e quest'ultimo ad Ascoli è un idolo, ma bisogna fargli pesare quando sbaglia.

Troiano e Ninkovic? In questa gara dovevamo cercare subito le verticalizzazioni e quindi era quello il gioco da fare. Avevamo preparato la partita con una grande attenzione sulla fase difensiva e oggi ho visto i ragazzi concentrati e senza sbavature, Brosco e Padella hanno giocato una grande partita, dovevamo essere concentratissimi sui lanci avversari e sui falli laterali.

Tanti ammoniti? Oggi ho visto entrate e falli incredibili, a Salerno la stessa cosa; in settimana gli arbitri nel confronto avuto a Riccione coi club si sono vantati di aver ammonito meno, ma se poi uno fa un fallo di una cattiveria inaudita e si lascia correre a rimetterci siamo noi; anche a Salerno l'Ascoli ha avuto un danno clamoroso anche se il fallo su Ardemagni non è stato volontario. Oggi sarebbero state necessarie altre ammonizioni per gli avversari.

Cavion? Oggi per la prima volta gli ho urlato in un paio di occasioni dicendogli che doveva osare di più ed è andata bene perché poi ha segnato".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Ascoli
 

Primo piano

Venezia, il pres. Tacopina: "Lavoriamo per essere riammessi in Serie B" "Ho appreso della mancata iscrizione del Palermo al campionato di Serie B: abbiamo appurato che il club siciliano non ha depositato alcuna documentazione tramite pec e che non è stata consegnata brevi manu le fidejussione in originale come richiesto dalle norme delle licenze...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 38a, e ultima, giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Gori...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Giaretta (ds Cska Sofia): "Hellas in A con merito, c'è la mano di Aglietti. Playout illogici e sportivamente scorretti. Venezia, fidati di Cosmi" Interpellato da TuttoB.com, Cristiano Giaretta, ds del Cska Sofia, ha parlato dell’epilogo dei playoff, che hanno sancito il...
L'altra metà di Pordenone, ufficializzate le date del ritiro Inizierà il 14 luglio la preparazione del Pordenone per il primo campionato di Serie della sua storia. La formazione ramarra...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 giugno 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 25 giugno 2019.

 
Brescia 67
 
Lecce 66
 
Benevento 60
 
Pescara 55
 
Hellas Verona 52
 
Spezia 51
 
Cittadella 51
 
Perugia 50
 
Cremonese 49
 
Cosenza 46
 
Palermo 43*
 
Crotone 43
 
Ascoli 43
 
Livorno 39
 
Venezia 38
 
Salernitana 38
 
Foggia 37*
 
Padova 31
 
Carpi 29
Penalizzazioni
 
Foggia -6
 
Palermo -20

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy