HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Ascoli

Ascoli, Vivarini: "Con il Carpi ci giochiamo tanto, ci sarà da correre"

01.03.2019 18:30 di Marco Lombardi   articolo letto 461 volte
Fonte: ascolicalcio1898.it
Vivarini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E' un Vincenzo Vivarini ancora arrabbiato per il pari di martedì sera col Foggia quello che si è presentato in conferenza stampa alla vigilia della sfida esterna col Carpi: "Dovremo trasferire sul campo di Carpi la rabbia accumulata dopo il pareggio in extremis del Foggia" - ha dichiarato il tecnico dell'Ascoli - "Siamo arrivati al momento clou del campionato ed è per questo che sono ancora arrabbiato per i due punti persi; in questo momento si stanno delineando le situazioni".

Sull'impegno di domani ha detto: "Abbiamo convocato più o meno tutti, c'è qualche acciaccato, quindi qualche problema l'abbiamo, ma non mi piace pensare a queste cose, dobbiamo sempre pensare in positivo, l'importante è che chiunque giochi sia pronto per affrontare la gara, tutti dovranno avere lo spirito giusto ed essere pronti a battagliare, dovremo essere uniti e compatti per portare a casa il risultato. Il Carpi gioca molto la palla in profondità, saremo molto stimolati, sarà una partita che si gioca sui nervi, il Carpi si gioca tanto come noi. Quaranta? Ha qualità, ha sofferto il cambio del modulo, ha lavorato tanto, sapevo che gli sarebbe capitata l'occasione per mostrare le sue qualità, da lui mi aspetto una grande partita. L'attacco? Qualche dubbio è legato alla situazione degli acciaccati, mi piacerebbe riproporre quello delle ultime due gare perché ho visto movimenti sincronizzati fra gli attaccanti, non a caso i gol di Cremona e col Foggia sono nati da movimenti giusti della coppia d'attacco. Rosseti è un bel po' acciaccato, valuteremo in base alla condizione fisica. Beretta ci dà sostanza e fisicità, è quello che forse ha giocato più di tutti, ha ancora l'ematoma alla testa, ma penso abbia recuperato abbastanza bene. Nelle ultime due gare ha lavorato in sincronia con Rosseti e non più da solo. Troiano? Martedì lo abbiamo fatto riposare perché in un'altra occasione in cui avevamo giocato tre gare in una settimana non aveva mantenuto lo smalto giusto, ma domani sarà della partita. Addae? Sotto l'aspetto fisico e di interdizione è eccezionale, soprattutto per le caratteristiche della nostra squadra, con Cavion e Frattesi che sono di gran corsa. E domani ci sarà molto da correre perché l'avversario cercherà di allungare la squadra. Castori? E' un allenatore vero, uno che ha fatto la gavetta e si è guadagnato sul campo quello che ha avuto, tanto di cappello".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Benevento
 

Primo piano

Verso Cittadella-Padova, Giordani: "Retrocedere sarebbe un dramma, ci servono i tre punti. Marchetti grande personaggio" Sergio Giordani, sindaco di Padova, non ha ancora sciolto le riserve circa la sua presenza sabato al 'Tombolato' in occasione del derby fra i biancoscudati e il Cittadella. "Con tutta la simpatia e il bene che posso avere per il Cittadella e per la famiglia Gabrielli...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 29a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 29a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com:   PORTIERE Paleari (Cittadella)   DIFENSORI Scognamiglio (Pescara) Del...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Di Bari: "Sorpresa Brescia e quella volta che provai a prendere Donnarumma. Foggia, l'anomalo digiuno degli attaccanti e il talismano Kragl. Tonali come Verratti" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Giuseppe Di Bari, ex ds del Foggia, ha tracciato un'accurata panoramica del campionato...
L'altra metà di Nessuno squalificato per Lecce-Ascoli Nessuno squalificato dal Giudice sportivo per il recupero della 22a giornata fra Lecce ed Ascoli. 2500 euro di multa al club pugliese...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 marzo 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 26 marzo 2019.

 
Brescia 50
 
Palermo 49
 
Lecce (1) 48
 
Hellas Verona (1) 46
 
Pescara (1) 45
 
Benevento 43
 
Perugia 41
 
Spezia (1) 40
 
Cittadella 40
 
Salernitana (1) 34
 
Cosenza (1) 34
 
Ascoli 32
 
Cremonese 31
 
Livorno 30
 
Venezia 28
 
Crotone (1) 27
 
Foggia (1) 27*
 
Padova (1) 23
 
Carpi 22
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy