HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Venezia

Il Gazzettino: "Venezia, sei gare per tornare a ruggire. Si parte dall’arena siciliana degli ex Di Mariano, Stulac e Segre”

19.11.2022 12:00 di Marco Lombardi  
Vanoli
© foto di Venezia
Vanoli

"Venezia, sei gare per tornare a ruggire. Si parte dall’arena siciliana degli ex Di Mariano, Stulac e Segre”, scrive Il Gazzettino. 

Poco più di una settimana per superare, domenica 27 novembre a Palermo (ore 18), il primo vero esame dell’era targata Paolo Vanoli. Il neo tecnico del Venezia aveva avuto poco tempo per orientarsi e affrontare la Reggina, uscita sabato scorso dal Penzo con tre punti strappati in rimonta. Vista con gli occhi di Vanoli la sosta del terzo week end di novembre è oro colato, per lavorare sullo stato di forma e soprattutto sulla testa della sua squadra, convincendola di valere molto più dell’attuale penultimo posto e di poter essere quella del bel primo tempo contro i calabresi. Oggi pomeriggio ultima seduta in un Taliercio dal quale volutamente non filtra il minimo dettaglio, sull’andamento delle sedute né sulla condizione dei giocatori, anche se di Crnigoj (grazie al sito della federcalcio slovena) si sa «che ha lasciato il ritiro della nazionale per malattia» . Di sicuro a Palermo non ci sarà il terzino sinistro Haps (squalificato), quindi i rimedi vanno dai pari ruolo Ullmann e Zabala entrambi poco impiegati e ancor meno convincenti al cambio di fascia per Zampano con inserimento a destra di un Candela che, al contrario, qualcosina di buono lo ha già fatto vedere.

CAMMINO. Da domenica prossima al 26 dicembre il Venezia avrà a disposizione sei gare, per iniziare a rimettersi in carreggiata alimentando in fretta le speranze di poter centrare l’obiettivo minimo di evitare la Serie C. Un mese molto tosto con un battesimo di fuoco, nell’arena siciliana del Barbera dove gli ex lagunari Di Mariano, Stulac e Segre hanno raccolto finora 11 dei loro 15 punti totali. Un rendimento altalenante quello del team rosanero ieri tre volte a segno nel test in famiglia con la Primavera (in gol Vido su rigore, Soleri e il bomber Brunori) senza scordare che si tratta pur sempre di una neopromossa dalla Serie C, fresca di un ritorno in cadetteria che nelle prime sette uscite alla Favorita ha richiamato sugli spalti 134.217 tifosi, vale a dire quasi 19.200 di media a partita. Numeri utili per avere un’idea dell’ambiente in cui i ragazzi di Vanoli dovranno provare ad esaltarsi, essendo il terzo miglior dato della Serie B alle spalle dell’altra matricola Bari e della retrocessa Genoa (27.715 di media i pugliesi, 24.784 i liguri). Dopo Palermo gli arancioneroverdi ospiteranno sabato 3 dicembre al Penzo la Ternana (ore 14), una delle rivelazioni della stagione, per poi fare visita giovedì 8 al Modena (ore 15). Quello con gli emiliani sarà in pratica il primo di tre scontri diretti tra compagini con l’obiettivo primario della salvezza, infatti domenica 11 a Sant’Elena salirà il Cosenza (sempre alle 15), mentre lunedì 19 ci sarà la trasferta al Curi di Perugia (20.30) contro l’unico avversario che ad oggi ha fatto peggio del Venezia. Infine a Santo Stefano (26 dicembre ore 15) chiusura del 2022 e del girone di andata davvero tosta, contro il Parma attualmente quarto in classifica.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Venezia
 

Primo piano

Ascoli, Castori: "La squadra sta bene, ho più soluzioni" Alla vigilia della sfida con la Feralpisalò Mister Castori ha parlato così alla WEB TV bianconera: “Mancano ancora 13 partite, chiaramente quello di domani è uno scontro diretto e i punti valgono doppio, ma domani non finisce il campionato, chiaramente...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 25esima Giornata Portiere: Joronen (Venezia)   Difesa: Delprato (Parma) Sgarbi (Ternana) Adorni (Brescia) Frabotta (Cosenza)   Centrocampo: Darboe...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Tosi: "Parma, non è fuga ma sei la più forte. Occhio al Palermo. Modena, per ambire alla A serve qualcosa di più. Reggiana, playoff alla portata" Il campionato cadetto sotto la lente d'ingrandimento di Doriano Tosi, già ds tra le altre di Modena, Parma e Reggiana,...
L'altra metà di CdV - Pisa-Venezia, il doppio ex Ventura: "Nerazzurri altalenanti in casa, gli arancioneroverdi possono fare il colpo. Pohjanpalo dominante, merita la A" Giampiero Ventura, da doppio ex alla guida delle due squadre: Pisa-Venezia, domani all’Arena Garibaldi, può essere un...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Febbraio 2024

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 23 febbraio 2024.

Parma 54
Cremonese 46
Palermo 45
Venezia 45
Como 45
Catanzaro 39
Cittadella 36
Modena 34
Brescia 33
Bari 33
Cosenza 32
Pisa 30
Reggiana 30
Südtirol 28
Sampdoria 28*
Ternana 25
Spezia 25
Ascoli 23
Feralpisalò 21
Lecco 20
Penalizzazioni
Sampdoria -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie