HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » venezia » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

Venezia, Zanetti: "A Chiavari al massimo delle.nsotre capacità"

23.10.2020 20:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.veneziafc.it
Venezia, Zanetti: "A Chiavari al massimo delle.nsotre capacità"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

È tempo di scendere nuovamente in campo per gli arancioneroverdi che, archiviato il successo casalingo con il Pescara (4-0 il risultato finale), domani affronteranno la Virtus Entella allo stadio Gastaldi di Chiavari.

Mister Zanetti, in viaggio verso Chiavari, inquadra così la partita:

“In questi due giorni abbiamo analizzato quanto fatto come facciamo sempre nel bene e nel male, ieri abbiamo lavorato a livello fisico, oggi ci concentreremo sull’aspetto tattico. Dovremo presentarci a Chiavari al massimo delle nostre capacità mentali perché a livello fisico, per ovvi motivi, non potrà essere così ma questa è una considerazione che vale per tutti. Quello che è certo è che per noi sarà un’altra partita importantissima: la vittoria di martedì deve darci consapevolezza nei nostri mezzi ed entusiasmo ma non dobbiamo sederci o ritenerci arrivati perché non abbiamo fatto ancora nulla, quindi la concentrazione e l’attenzione domani dovrà essere massima. Se abbassiamo queste due componenti diventiamo una squadra “normale”. L’Entella domani vorrà vincere a tutti i costi visti anche i risultati maturati fino ad ora e dovremo essere bravi noi a rendergli le cose difficili. È una squadra equilibrata, fisica, con un gruppo ben amalgamato che ha dei valori e che recupererà anche giocatori importanti. Sarà un’altra bella battaglia, ma aldilà del risultato quello che mi interessa di più in assoluto è dare continuità alla nostra prestazione di martedì.”

“Felicioli, Bocalon, Cremonesi e Taugourdeau non saranno della partita, nelle prossime ore valuteremo la condizione fisica di tutti e giocherà chi starà meglio. Da un lato sarebbe importante dare continuità a chi ha giocato martedì, dall’altro anche chi è entrato a partita in corsa ha fatto bene. Uno degli obiettivi che avevamo era quello di alzare la competitività tra i ragazzi ed è stato raggiunto.”

“Johnsen deve lavorare per diventare decisivo, possiede un’arma importante che è la velocità ma ha bisogno di giocare e di sentire fiducia. È un giocatore giovane, in crescita e sta migliorando molto anche in fase di non possesso. Rispetto agli altri giocatori del parco attaccanti sa attaccare profondità dandoci soluzioni di gioco diverse.

Mazzocchi è un giocatore che ho inseguito da sempre perché è cresciuto come punta esterna e poi nel tempo è diventato terzino è molto a suo agio quando attacca ma si impegna molto anche in fase di non possesso.

Karlsson ha dimostrato di essere un giocatore di carattere, con buona tecnica e gioco aereo. Un pò alla volta arriveranno tutti compreso Bjarkason e Svoboda che forse è quello che necessita un pò più di tempo per adattarsi e comprendere meglio il nostro campionato che è molto diverso da quello dove è cresciuto lui.”

“Possiamo giocare in vari modi a seconda della gara e della strategia da mettere in atto, ciò che importa è avere un’idea di gioco. A me piace lavorare per principi e non per schemi, quindi poi in campo le posizioni contano relativamente. Credo molto in questo tipo di calcio, piace anche ai ragazzi e credo che abbiamo i giocatori per interpretare bene questa idea.“


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy