HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » venezia » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Il Monza può puntare subito alla Serie A?
  SI
  NO

Capitan Modolo: "La salvezza passerà dal Penzo"

29.05.2020 17:46 di Giuseppe Malaguti    per tuttoveneziasport.it  
Capitan Modolo: "La salvezza passerà dal Penzo"
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Nel pomeriggio di oggi si è tenuta la conferenza stampa telefonica con il capitano del Venezia Marco Modolo

Le sue dichiarazioni:

La notizia di ieri sulla ripartenza della Serie B.

“È una cosa bella, tutti noi ci auguravamo arrivasse una notizia del genere perché significa che la situazione sta migliorando, anche se il problema Covid-19 rimane non è ancora sparito del tutto. Vista la situazione credo sia anche giusto riprovare a ricominciare a giocare a calcio, magari si poteva aspettare qualche settimana ancora dopo il lockdown, ma è stata presa questa decisione e siamo contenti.”

Le prime due settimane di allenamento.

“È stato veramente emozionante, dopo tanto tempo, ritornate al campo e vedere i compagni di squadra, posso dire un momento speciale. Andiamo al campo già in tenuta da allenamento e divisi in gruppi con orari differenti. Siamo sempre rimasti distanziati ed abbiamo svolto un lavoro atletico, riprendendo poi confidenza con la palla, senza però toccarla con le mani o la testa. Siamo stati molto attenti nel rispettare le regole previste dal protocollo. C’è da dire che ci siamo allenati bene anche durante il periodo di quarantena. Quindi non siamo ripartiti da zero e questo in generale ci ha avvantaggiato.”

Sul protocollo

“Credo che il problema più grande non riguardi tanto il non potersi abbracciare tra compagni, per esempio dopo un gol, quanto piuttosto tutti gli aspetti sanitari legati alla logistica delle trasferte, come ad esempio alberghi e mezzi di trasporto. Ogni 4-5 giorni facciamo i tamponi, ma un pò di paura rimane anche se è una sicurezza abbastanza importante. La speranza è che tutto vada per il verso giusto tenendo presente che tra Serie A, B e C ci sono migliaia di giocatori e ritengo sia difficile che nessuno possa essere contagiato in una situazione come quella attuale. Qualora questo accadesse, si andrebbe verso uno stop definitivo e capisco quindi la preoccupazione di alcune Società nell’affrontare le problematiche relative alla ripartenza.”

Sul finale di campionato con 10 partite decisive da disputare.

“Escluso il Benevento, credo che tutte la altre squadre si troveranno ad affrontare un campionato completamente nuovo, con dei valori diversi rispetto a quelli che erano stati prima dello stop causato dalla Pandemia. Saranno determinanti le prime tre/quattro partite e chi avrà a disposizione una rosa profonda. Per quanto ci riguarda abbiamo recuperato tutti i giocatori compresi i lungo degenti come Felicioli e Marino. Per questo finale ci sarà bisogno di tutti. La salvezza passerà certamente dal Penzo dove affronteremo gli scontri diretti importanti.”


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy