Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

QS - Spezia, a Modena non puoi sbagliare. Obiettivo il quinto risultato utile

QS - Spezia, a Modena non puoi sbagliare. Obiettivo il quinto risultato utileTuttoB.com
D'Angelo
domenica 25 febbraio 2024, 08:45Spezia
di Marco Lombardi

"Spezia, a Modena non puoi sbagliare. Obiettivo il quinto risultato utile", titola il Quotidiano Sportivo. 

D’Angelo potrebbe schierare ancora la difesa a tre, con Verde trequartista dietro a Falcinelli e Di Serio.

Cogliere l’attimo, cavalcare l’onda della positività e dell’entusiasmo, scrivere l’impresa. Lo Spezia, oggi pomeriggio a Modena (fischio di inizio del match alle ore 16,15, arbitra Rutella di Enna), cercherà di sovvertire i pronostici e portare a cinque i risultati utili consecutivi. "Cercheremo di vincere", ha rilanciato mister D’Angelo, ben consapevole della crescita dei suoi uomini dal punto di vista tecnico e della personalità, pur al cospetto di una squadra forte qual è il Modena, in uno stadio avaro di gioie per i colori bianchi. Ventinove anni dopo l’ultimo exploit in terra emiliana, firmato da Vecchio e Zian, Falcinelli e Di Serio proveranno a immortalare i loro nomi nell’album dei ricordi più belli, regalando un successo che sarebbe oro colato visto anche i risultati non certo confortanti delle dirette concorrenti, in primis dell’Ascoli vittorioso contro la Feralpisalò e del SudTirol, tornato al successo contro il Bari. Beninteso anche la divisione della posta sarebbe benedetta stante le notevoli potenzialità dell’avversario, ma mister D’Angelo sta cercando di portare al gruppo una mentalità coraggiosa e propositiva, ovviamente sempre all’insegna dell’indispensabile equilibrio e dell’opportuna concretezza.

Il tecnico aquilotto ha ammesso gli input positivi che il mercato ha portato in dote: "Ora abbiamo un livello tecnico molto elevato, i nuovi hanno portato esperienza, forza mentale, conoscenza del campionato". Ne consegue una crescita del livello di fiducia e al tempo stesso di ambizioni da parte dell’allenatore e degli stessi giocatori che, rispetto a un mese fa, quando erano desolatamente all’ultimo posto in classifica, hanno compiuto sensibili passi in avanti in termini di compattezza e efficacia. Logico e spontaneo, dunque, andare alla ricerca anche oggi pomeriggio del massimo risultato possibile. D’Angelo avrà ampia possibilità di scelta visto che Hristov è pienamente recuperato e solo Reca, Kouda, Wisniewski risultano out.

D’Angelo avrà ampia possibilità di scelta visto che Hristov è pienamente recuperato e solo Reca, Kouda, Wisniewski risultano out. "Abbiamo la possibilità di schierarci con la difesa a tre o a quattro - ha affermato il mister aquilotto -, ci aspetta un grande finale di stagione, sono contento di avere a disposizione tanti giocatori con caratteristiche diverse" [...].