Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B baribresciacarraresecatanzarocesenacittadellacosenzacremonesefrosinonejuve stabiamantovamodenapalermopisareggianasalernitanasampdoriasassuolospeziasudtirol

Assemblea infuocata per la Reggina: in tre attaccano il club

Assemblea infuocata per la Reggina: in tre attaccano il clubTuttoB.com
mercoledì 24 maggio 2023, 09:00Reggina
di Alessio Tufano

Era prevedibile che l'Assemblea di Lega Serie B andata in scena ieri si sarebbe svolta in un clima tutt'altro che sereno con la Reggina che rappresentava la pietra dello scandalo. Il club amaranto, rappresentato dal presidente Marcello Cardona ed altri due componenti della società, è stato pesantemente attaccato, principalmente da tre squadre: Brescia, Perugia e Pisa, rappresentate rispettivamente dal direttore generale Miceli, dal presidente Santopadre e dal presidente Corrado. Cardona, come già fatto in passato ha spiegato le ragioni della Reggina, sottolineando che il club ha seguito un iter perfettamente regolare e previsto dalle leggi dello Stato. Si è registrato anche il malcontento, seppur più 'posato' di Parma e Palermo ma alla fine, carte alla mano, la Reggina non ha potuto far altro che sottolineare come la propria posizione fosse assolutamente limpida.