HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Pro Vercelli

Pro Vercelli, l'addio di Vives: "Deluso per come è finita, le responsabilità sono di tutti. Sul futuro..."

15.05.2018 16:00 di Marco Lombardi   articolo letto 1025 volte
Vives
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nel corso della conferenza stampa odierna, Giuseppe Vives ha annunciato il suo addio, a fine stagione, alla Pro Vercelli. "Ringrazio il Presidente, ma al 100% non continuerò qua - spiega l'ex centrocampista del Torino -. Sono rimasto molto deluso da come è andata a finire. Staccherò la spina e poi valuterò se uscirà qualche opportunità. Voglio ringraziare i tifosi, che ci hanno applaudito nonostante la retrocessione. Non so se continuerò a giocare: avrei voglia, ma al momento non ho offerte e voglio valutare con la mia famiglia. Altrimenti valuterò un’altra vita. Quando smetterò? Solo il pensiero fa male, spero comunque di continuare nel mondo del calcio. Purtroppo c’è delusione, finire con la retrocessione è brutto. C’è ancora una partita, l’idea è quella di continuare ma deciderò dopo il Cittadella. Cercherò di smaltire la delusione, poi dopo un paio di settimane valuterò le opportunità”.

Sulle responsabilità per l'amara retrocessione Vives non ha dubbi: "Sono di tutti - continua il metronomo - quando ci sono dei fallimenti del genere. Il primo responsabile sono io, ma le colpe sono di tutti. Era già iniziata male la stagione, ma abbiamo sempre dato tutto e ci abbiamo provato fino alla fine con i nostri limiti. Ma non siamo riusciti a raggiungere la salvezza. Grassadonia? Se i giocatori non credono in quello che chiede l’allenatore scelto dalla società, c’è qualcosa che non va. Non ci può essere una squadra che non segue l’allenatore. Stesso discorso vale per mister Atzori: non mi sono piaciute le parole che si sono dette sul fatto che non lo seguissimo. Credevamo in quello che facevamo e credevamo di salvarci. Ci sono stati errori da parte di tutti: dobbiamo capirli e ripartire da lì". 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Palermo, Foschi: "Presto ci sarà un compratore. Non vendo a un avventuriero, ma a chi ha un progetto importante" Ai microfoni di Zona Vostra, in onda su Trm, Rino Foschi, presidente del Palermo, ha fatto il punto della situazione sul futuro del club: "La vittoria di ieri ci ha dato più carica. Chi comprerà il Palermo, e vi sarà un compratore molto presto, farà...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 28a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 28a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Minelli (Padova) DIFENSORI Bianchetti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Di Bari: "Sorpresa Brescia e quella volta che provai a prendere Donnarumma. Foggia, l'anomalo digiuno degli attaccanti e il talismano Kragl. Tonali come Verratti" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Giuseppe Di Bari, ex ds del Foggia, ha tracciato un'accurata panoramica del campionato...
L'altra metà di L'Arena:  "Verona, si punta al recupero di Zaccagni" Mattia Zaccagni, insieme a Silvestri e a Pazzini, è stato senza dubbio il gialloblù più positivo, finora, della...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 marzo 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 18 marzo 2019.

 
Brescia 50
 
Palermo 49
 
Hellas Verona (1) 46
 
Pescara (1) 45
 
Lecce 45
 
Benevento 43
 
Perugia 41
 
Spezia (1) 40
 
Cittadella 40
 
Salernitana (1) 34
 
Cosenza (1) 34
 
Ascoli (-1) 32
 
Cremonese 31
 
Livorno 30
 
Venezia 28
 
Crotone (1) 27
 
Foggia (1) 27*
 
Padova (1) 23
 
Carpi 22
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy