HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Magazine
SONDAGGIO
BRESCIA IN SERIE A, HA VINTO LA SQUADRA PIU' FORTE?
  SI
  NO

PRIMO PIANO

Lecce, Liverani: "A quattro gare dalla fine conta soprattutto la testa"

14.04.2019 10:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 1238 volte
Fonte: www.leccenews24.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Un Lecce poco sicuro dei propri mezzi nella prima parte di gara, lascia spazio poi a un Lecce consapevole della propria forza e con le reti di Venuti, Mancosu, Falco e Tumminell rigetta nell’oblio il Carpi. “La partita è stata quella che avevamo pensato in settimana – commenta nel dopo gara Fabio Liverani – con tutte le sue difficoltà. Il ritmo così aggressivo del Carpi iniziale non poteva essere retto per 90 minuti e lì sono uscite le nostre qualità. Nel primo tempo siamo stati lenti nel fraseggio e non ci riuscivano le cose che avevo chiesto: abbiamo addirittura rischiato qualcosa, per fortuna Bleve ha salvato il risultato”.

Sembrava quasi risentire enormemente delle tante assenze il Lecce, specialmente in avanti, ma anche lungo l’out di Calderoni che, non al top della forma, ha sofferto di una ricaduta muscolare che lo ha costretto a lasciare il campo già nel corso della prima frazione.

“Mancosu nel primo tempo ha sbagliato qualcosa – prosegue Liverani nella sua analisi – siamo stati lenti, poco presenti e le coperture preventive non ci riuscivano. Nel secondo tempo è cambiato registro e abbiamo legittimato: quattro gol, due pali e tante altre occasioni. Questa squadra quando non è al top della forma mentale soffre e va in fatica: non aveva senso rimanere in dieci, ad esempio.

A quattro partite dalla fine conta più di tutto la testa: capire che tipo di gara stiamo affrontando e calarci subito nei suoi ritmi”, conclude Liverani.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Perugia, Goretti: "La differenza l'ha fatta l'arbitro, espulsione assurda" Le parole di Goretti a Tef Channel: «I play-off non sono fatti per noi, ormai è chiaro. Complimenti al Verona, ma stasera la differenza l’ha fatta l’arbitro con un’espulsione davvero assurda. I ragazzi hanno comunque disputato una grande partita...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 38a, e ultima, giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Gori...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Togni: "Pescara, ai playoff puoi farcela. Zeman un maestro, Stroppa rispettoso, Bucchi carismatico. Che emozione il primo gol in A" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Romulo Togni, ex centrocampista del Pescara nonchè attuale tecnico del Mezzolara, ha...
L'altra metà di Padova, incontro tra Zamuner e Bianchi: accordo lontano Si è concluso con una fumata grigia l'incontro tra il diggì del Padova Giorgio Zamuner ed Alessandra Bianchi, braccio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 maggio 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 19 maggio 2019.

 
Brescia 67
 
Lecce 66
 
Benevento 60
 
Pescara 55
 
Hellas Verona 52
 
Spezia 51
 
Cittadella 51
 
Perugia 50
 
Cremonese 49
 
Cosenza 46
 
Crotone 43
 
Ascoli 43
 
Livorno 39
 
Venezia 38
 
Salernitana 38
 
Foggia 37*
 
Padova 31
 
Carpi 29
 
Palermo 63
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy