HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
MERCATO: QUAL E' IL COLPO MIGLIORE?
  MAXI LOPEZ - CROTONE
  KASTANOS - PESCARA
  CIOFANI - CREMONESE
  CERCI - SALERNITANA
  SCUFFET - SPEZIA

PRIMO PIANO

Criscitiello: "Puglia sottosopra. Lecce, promozione meritata. Foggia, la retrocessione della società"

13.05.2019 11:00 di Angelo Zarra  Twitter:    articolo letto 2376 volte

Nel suo consueto editoriale del lunedì su TMW, il Direttore Michele Criscitiello ha commentato la promozione in Serie A del Lecce e la retrocessione in Serie C del Foggia:

"Verdetti in serie B: la Puglia sottosopra. Quest'anno non hanno trovato pace. Il Bari morto in D e promosso in C, il Foggia retrocesso in C e il Lecce in volo in serie A. Parliamo prima della festa e poi del funerale (ovviamente calcistico). Vince il Lecce per 4 motivi: società seria, allenatore preparato, squadra compatta e pubblico da serie A. Il Lecce non doveva stare in B, figuriamoci tutti quegli anni buttati in serie C. Il trionfo della programmazione e della meritocrazia. Abbiamo tifato Lecce perché lo meritavano tutti. Il Palermo lo meriterebbe per i tifosi ma non per la società (Foschi escluso perché lui meriterebbe la Champions ogni anno). Non poteva andare in serie A, direttamente, una squadra che il giorno prima ha ricevuto la notizia di richiesta di retrocessione in serie C dagli amici della Procura Federale. Festeggi sapendo che poi comunque potresti essere morto. Lecce è impazzita. Quest'anno in Salento sarà un'estate calda, tra feste e bagni. Stadio pieno, piazze piene e una città che non ha mollato un solo secondo questi ragazzi. Ragazzi forti, certamente, ma non avremmo scommesso un euro in estate sulla promozione diretta del Lecce. Lo ha detto lo stesso Presidente Sticchi Damiani, una sera ospite negli studi di Sportitalia. Il budget era da campionato tranquillo, poi, Meluso ha deciso di fare il fenomeno sul mercato, Liverani si era rotto le scatole di categorie inferiori alla serie A e hanno preparato il pacchetto regalo.

Dalla festa di Lecce allo sconforto di Foggia. Altra grande tifoseria, con numeri pazzeschi, tradita dalla sua stessa società. Ormai la differenza non la fanno più tifosi e squadre ma i dirigenti e i Presidenti. A Foggia è stato uno scempio tutto l'anno, annata chiusa con il giusto epilogo. Squadra retrocessa in serie C. Non puoi far prendere un allenatore al Direttore, esonerarlo, prendere un nuovo Mister su indicazione diretta del Presidente, esonerarlo, riprendere l'allenatore del Direttore. Una gabbia di matti. Nember aveva costruito una squadra forte, sulla carta, ma si è rivelato un boomerang. Pessima gestione, società debole e soldi che arrivavano sempre più tardi. Ogni mese una sofferenza. Squadra senza personalità e con troppi calciatori che hanno lottato più per se stessi che per la maglia".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Cittadella, Marchetti: "Se giochiamo sempre come sabato, possiamo toglierci soddisfazioni" Dalle colonne de Il Mattino di Padova, il direttore sportivo del Cittadella Stefano Marchetti mette nel mirino la prossima gara di campionato contro l'Empoli: "Come dico sempre, bisogna pensare ad un mal di testa alla volta. Ora dobbiamo dare continuità ai nostri risultati,...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 2a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 2a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Vicario (Perugia) DIFENSORI Maggio...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Castori: "Ventura il vero colpo del mercato estivo. Entella la mina vagante, il Perugia ha l'attacco più forte. Trotta? Può essere il suo anno" La finestra di calciomercato estiva è terminata da una settimana, ma è ancora tempo di bilanci. Insieme all'ex tecnico...
L'altra metà di Serie B, le decisioni del Giudice sportivo: due gli squalificati Sono 2 i calciatori fermati dal Giudice sportivo a margine delle gare della terza giornata di Serie B: 2 turni di stop per Aramu (Venezia),...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 settembre 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 settembre 2019.

 
Virtus Entella 9
 
Benevento 7
 
Pisa 7
 
Perugia 7
 
Pescara 6
 
Salernitana 6
 
Ascoli 6
 
Pordenone 6
 
Empoli 5
 
Crotone 5
 
Chievo Verona 4
 
Spezia 3
 
Cremonese 3
 
Venezia 3
 
Frosinone 3
 
Cittadella 3
 
Cosenza 1
 
Juve Stabia 1
 
Livorno 0
 
Trapani 0

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy