HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

PRIMO PIANO

Cremonese, Rastelli: "Non commettiamo l'errore di guardare la classifica e pensare di aver già vinto"

09.11.2018 16:30 di Marco Lombardi   articolo letto 525 volte
Rastelli

Alla vigilia della gara casalinga contro il Livorno, fanalino di coda del campionato, Massimo Rastelli, neo tecnico della Cremonese, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: “La settimana di lavoro è andata molto bene, ho trovato un gruppo motivato con grande cultura del lavoro. Questo ha facilitato le mie proposte, mi ritengo soddisfatto. In una settimana non si può pensare di stravolgere una squadra costruita in un certo modo, sto inserendo i miei principi di gioco ma ci vuole tempo. A me è sempre piaciuto cambiare anche da partita a partita, anche quando dovevo allenare squadre non fortissime, se c’è l’esigenza di cambiare a gara in corso lo faremo”.

“Modulo? Giochiamo in undici, credo che dobbiamo lavorare su identità e struttura, non sui numeri. I numeri non mi piacciono. Tutti quelli che scenderanno in campo saranno al cento per cento, ci sono un paio di giocatori da monitorare anche oggi in base a quanto fatto in settimana, non possiamo permetterci di giocare con giocatori non al top. Questo è un campionato dove si può vincere con tutti e perdere con tutti, l’errore più grosso che possiamo fare è guardare la classifica e pensare di aver già vinto. A maggior ragione col cambio di allenatore anche da parte loro sarà veramente un’incognita, dovremo essere bravi a stare sempre in partita. L’esordio in casa? È bello avere subito la spinta del pubblico, vogliamo che i nostri tifosi siano sempre più entusiasti. È normale che io debba cercare le potenzialità dei giocatori, dovremo interpretare al meglio ogni momento della partita seguendo i dettami dati alla squadra durante la settimana. Avere dei ragazzi che fanno di tutto per arrivare agli obiettivi prefissati in allenamento è importante”.

“Credo che la sosta precedente abbia penalizzato la squadra, tre settimane fermi sono tante per riprendere poi il ritmo. Abbiamo cercato di capire cosa era successo per tornare a essere solidi, dobbiamo essere compatti. La squadra fisicamente sta bene, ha grande intensità, i giocatori non si lamentano mai, c’è un ottimo livello di condizione. Sono però gli avversari che ti fanno vedere il livello generale della condizione fisica. Dobbiamo fare gol? Il calcio che mi piace ha molti uomini che vanno a chiudere l’azione. Dopo l’infortunio di Radunovic, gioca Ravaglia in porta. Abbiamo un portiere di assoluta affidabilità. Capitano? Sempre Brighenti, quando io arrivo molto presto la mattina lui è già qua, non vedo motivi per cambiare. Lui è in forma, deve solo ritrovare il gol”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Ascoli, Laverone: "Dispiaciuti per la sconfitta contro il Padova" Nella conferenza stampa di ieri Lorenzo Laverone, esterno in forza all'Ascoli, è tornato a parlare della sconfitta interna di sabato scorso contro il Padova: "Addae mi ha colpito alla schiena e siamo caduti entrambi a terra, mi ha fatto molto male tanto che per due...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 11^ giornata: la TOP 11 di TuttoB.com Torna puntuale come ogni settimana l'appuntamento con la rubrica "Top 11": i migliori undici della giornata di campionato...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Foschi (dt Palermo): "Serie B sempre più difficile. L'esonero di Tedino parte da lontano, contenti di Stellone. Mancare la A sarebbe un fallimento" In esclusiva per TuttoB.com, Rino Foschi, direttore dell’area tecnica del Palermo, ha tracciato una panoramica del campionato...
L'altra metà di Benevento, prima convocazione per il millennial Cuccurullo In vista della trasferta di La Spezia, in programma domenica al 'Picco', Cristian Bucchi, tecnico del Benevento, ha deciso...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 15 novembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 15 novembre 2018.

 
Palermo 24
 
Pescara (1) 22
 
Salernitana (1) 20
 
Cittadella 19
 
Lecce (1) 19
 
Brescia 18
 
Hellas Verona (1) 18
 
Benevento (-1) 17
 
Perugia 17
 
Cremonese 15
 
Ascoli 15
 
Spezia (-1) 13
 
Venezia 12
 
Crotone (1) 12
 
Padova (1) 11
 
Cosenza (1) 8
 
Foggia 7*
 
Carpi 7
 
Livorno 5
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy