HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

PRIMO PIANO

Carpi, Castori: "Mi aspetto un buon risultato che ci farebbe guardare con serenità al futuro"

09.11.2018 20:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 266 volte
Fonte: www.carpifc.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Le dichiarazioni di mister Fabrizio Castori nella conferenza stampa alla vigilia di Carpi-Benevento:

“Cosa mi aspetto dalla partita di domani? Un risultato pieno, è quello che ci manca perchè è tanto tempo che non riusciamo a prendere i 3 punti. Sarebbe il coronamento di un percorso che ci potrebbe portare a guardare il futuro con più serenità e fiducia in noi stessi”.

“Nelle condizioni in cui siamo non possiamo permetterci di fare troppi conti e calcoli su chi affrontiamo. Il Benevento è, insieme al Palermo, la squadra più forte del campionato, attrezzata per vincere, ma noi dobbiamo essere concentrati su noi stessi e avere la convinzione e la determinazione di poter fare risultato. Massimo rispetto per loro ma dobbiamo buttare il cuore oltre l’ostacolo perchè ci servono i 3 punti”.

“Letizia? Vederlo con un’altra maglia farà sicuramente un effetto particolare, Gaetano è un figlio nostro. Ma in campo lui farà il suo per il Benevento e noi cercheremo di fare il nostro perchè per noi è fondamentale il risultato”.

“Ricordi della finale di due anni fa? Quella ormai appartiene al passato, non guardo nemmeno l’ultima figuriamoci se vado indietro di anni”.

“Arrighini e Di Noia? Hanno recuperato, abbiamo fuori solo Mokulu oltre a Piu”.

“Pasciuti mezz’ala? Quando due anni fa rientrò dall’infortunio al crociato iniziai a schierarlo lì in mezzo come vice-Bianco. Quando un giocatore va, con tutto il rispetto, un po’ avanti negli anni, perde un po’ di corsa ma ne guadagna in esperienza e gestione tattica. Lui sa giocare a calcio, può dare geometria in mezzo e a Crotone ha fatto una buona partita in quel ruolo”.

“Machach? Sono dell’idea che non tutti i giocatori migliori vadano schierati tutti dall’inizio perchè l’allenatore deve avere delle carte importanti anche a partita in corso. Lui è un giocatore con caratteristiche diverse dagli altri, di squilibrio, e quando le squadre si allungano ha la capacità di essere determinante perchè sa saltare l’uomo e ha qualità”.

“Piscitella? Come tutti i giocatori, migliora giocando. Ha caratteristiche più di squilibrio rispetto a Jelenic e Pasciuti, ha lo spunto che un’ala deve avere e a Crotone ha fatto bene”.

“Il Benevento è pieno di giocatori forti ma in questo momento non ha senso guardare troppo in casa degli altri. Siamo tutti concentrati a ricavare il massimo dai nostri ragazzi che stanno lavorando benissimo, non sempre nel calcio vince la squadra più forte e dobbiamo pensare solo a fare una partita da Carpi”.

“Differenze nell’approccio da Palermo a Crotone? Col Palermo abbiamo subito gol subito, a Crotone ci siamo andati vicini all’inizio con Arrighini, a cui è stato poi annullato per fuorigioco un gol valido. Ma soprattutto a Crotone non abbiamo cambiato modo di fare la gara nonostante lo svantaggio”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Flash news
 

Primo piano

Lecce, Sticchi Damiani: "Ho visto una squadra entusiasmante. A gennaio faremo qualcosa" "L'ingiustizia di Pescara ha dato una marcia in più ai ragazzi - ha esordito il patron del Lecce Saverio Sticchi Damiani, intercettato dai taccuini di PianetaLecce.it - a Cosenza una squadra a tratti entusiasmante. In tutte le partite giocate abbiamo fatto vedere ottime...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 11^ giornata: la TOP 11 di TuttoB.com Torna puntuale come ogni settimana l'appuntamento con la rubrica "Top 11": i migliori undici della giornata di campionato...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Foschi (dt Palermo): "Serie B sempre più difficile. L'esonero di Tedino parte da lontano, contenti di Stellone. Mancare la A sarebbe un fallimento" In esclusiva per TuttoB.com, Rino Foschi, direttore dell’area tecnica del Palermo, ha tracciato una panoramica del campionato...
L'altra metà di Padova, sabato possibile test con un club di A E' fissata per domani, alla Guizza, la ripresa della preparazione in casa Padova. Nel frattempo, in vista di sabato, giorno in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 13 novembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 13 novembre 2018.

 
Palermo 24
 
Pescara (1) 22
 
Salernitana (1) 20
 
Cittadella 19
 
Lecce (1) 19
 
Brescia 18
 
Hellas Verona (1) 18
 
Benevento (-1) 17
 
Perugia 17
 
Cremonese 15
 
Ascoli 15
 
Spezia (-1) 13
 
Venezia 12
 
Crotone (1) 12
 
Padova (1) 11
 
Cosenza (1) 8
 
Foggia 7*
 
Carpi 7
 
Livorno 5
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy