Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B baribresciacarraresecatanzarocesenacittadellacosenzacremonesefrosinonejuve stabiamantovamodenapalermopisareggianasalernitanasampdoriasassuolospeziasudtirol

QS - Pisa, la parola del presidente Giuseppe Corrado: "Vogliamo essere nell’elite del calcio"

QS - Pisa, la parola del presidente Giuseppe Corrado: "Vogliamo essere nell’elite del calcio" TuttoB.com
Corrado
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 08:29Pisa
di Marco Lombardi

"La parola del presidente", titola il Quotidiano Sportivo. 

Giuseppe Corrado: "Vogliamo essere nell’elite del calcio" .

Il dato è tratto, il nuovo corso del Pisa Sporting Club sta per cominciare. Il presidente del sodalizio nerazzurro Giuseppe Corrado ieri sera è stato ospite di 50 Canale, parlando diffusamente di tanti temi, dal progetto sportivo alle infrastrutture. Prima però, nel corso della giornata, ci sono state due sostanziali svolte, anzi una svolta e mezzo, per le guida tecnica e direzione sportiva. Il Pisa avrebbe scelto Castagnini come papabile nuovo diesse, lasciando andare prima Magalini, libero così di accordarsi con il Bari. Resta ancora come alternativa Giovanni Rossi e anche Mattia Baldini. La trattativa però si è fatta complicata, perché per riuscire a concludere Corrado deve trovare un accordo con Massimo Cellino e l’affare non è ancora fatto. Come riporta il la stampa lombarda infatti infatti "Non tira una bella aria tra Cellino e Castagnini. La sola certezza è che il presidente, nel caso, non lascerà libero il dirigente di accasarsi al Pisa". Nel pomeriggio di ieri invece il presidente del Brescia ha parlato nuovamente con Castagnini cercando di farlo rimanere in Lombardia, concedendogli maggiore libertà per tornare nella sua Reggello (Firenze). La dirigenza nerazzurra, Corrado in testa, cercherà di mediare e trovare un accordo con il presidente bresciano.

Anche per questo Corrado ha glissato sull’argomento: "Non voglio anticipare niente. Riveleremo i nomi del direttore sportivo e dell’allenatore al momento opportuno". Il passo avanti maggiore sarebbe invece per Pippo Inzaghi in panchina. Ieri infatti è partita l’ultima offerta della società nerazzurra che avrebbe incontrato il favore dell’ex Reggiana e Milan, tanto che lo stesso allenatore avrebbe bloccato la sua possibile nuova abitazione a Barbaricina. L’intesa sarebbe molto vicina, ma finalizzata solo una volta che sarà ufficializzato il nuovo direttore. L’accordo di massima però c’è [...]. 

Il presidente poi conferma la situazione relativa ai rinnovi: "Riscatteremo Barbieri, ma probabilmente la Juventus eserciterà il controriscatto. Non riscatteremo invece D’Alessandro e Valoti, ma torneremo al tavolo delle trattative".

Corrado affronta anche l’argomento relativo agli obiettivi per la prossima stagione, ma anche a lungo termine: "Chi arriverà si inserirà in un progetto in essere. Vogliamo essere nell’elite del calcio, Pisa ha la potenzialità per fare oltre la Serie B. Cercheremo sempre di puntare in alto, non siamo una società a cui piace accontentarsi" [...].