Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B baribresciacarraresecatanzarocesenacittadellacosenzacremonesefrosinonejuve stabiamantovamodenapalermopisareggianasalernitanasampdoriasassuolospeziasudtirol

QS - Ds Pisa, prosegue la corsa a quattro. E Aquilani incontra la società

QS - Ds Pisa, prosegue la corsa a quattro. E Aquilani incontra la societàTuttoB.com
Aquilani
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 giugno 2024, 08:43Pisa
di Marco Lombardi

"Diesse prosegue la corsa a quattro. E Aquilani incontra la società", titola il Quotidiano Sportivo. 

Filippo Inzaghi resta in pole position. Via libera per la cessione di Nagy allo Spezia (1,2 milioni).

Giornata interlocutoria tra Pisa e Forte dei Marmi nella vicenda direttore sportivo e allenatore. In via di definizione l’addio di Stefano Stefanelli che martedì 11 giugno lascerà Pisa per andare a Torino, sponda Juventus. In queste ore infatti si sta delineando la risoluzione contrattuale nero su bianco tra lui e la società nerazzurra. Un accordo totale tra le parti, figlio anche di tempistiche diverse, poiché da diverso tempo il Pisa e Stefanelli sapevano che il rapporto di lavoro si sarebbe interrotto a fine stagione. Per quanto riguarda la lotta per la successione, proseguono incontri e contatti tra i direttori. Al momento sarebbe una vera e propria corsa a quattro, con Alexander Knaster e la famiglia Corrado impegnati a capire chi potrebbe succedere a Stefanelli. Nell’urna da cui uscirà il nome del prossimo direttore sportivo c’è sempre Giuseppe Magalini del Catanzaro, con società e diesse che ieri hanno preso tempo, dopo il ritorno del presidente Noto in città. Sempre tra i favoriti Renzo Castagnini del Brescia, Giovanni Rossi, ex Sassuolo e Mattia Baldini, ex Sampdoria. La società vuole, sopra ogni cosa, definire prima il nome del prossimo direttore sportivo, ragion per cui non si potrà andare avanti con altri temi se non verrà ufficializzato il prossimo diesse, anche se la sensazione è che sia questione di poco prima della scelta.

Diverso invece è il caso di Alberto Aquilani. Da indiscrezioni un nuovo incontro tra il Pisa e l’allenatore sarebbe avvenuto nei giorni scorsi prima della decisione definitiva ma, come confermato, le parti non proseguiranno insieme. La società nerazzurra sta adesso cercando un accordo con il tecnico per una risoluzione di comune accordo (in alternativa arriverà l’esonero) e sarà definita al più presto [...].