HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pescara » Pordenone
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Pordenone, il ds Lovisa: "Tesser? La nostra idea è quella di non cambiare..."

14.08.2020 23:00 di Christian Pravatà   
Fonte: Trivenetogoal
Pordenone, il ds Lovisa: "Tesser? La nostra idea è quella di non cambiare..."
© foto di Uff. Stampa Pordenone

"Vogliamo pensare al futuro, anche se a mio avviso forse si poteva fare di più nella partita d’andata». Sulle colonne del “Messaggero Veneto” Matteo Lovisa parte dall’eliminazione in semifinale playoff per parlare poi del Pordenone che verrà: «Torneremo in pista con il pensiero che, prima di tutto, sarà importante salvarsi. Già disputare la serie B per il Pordenone è una grande cosa, ma l’appetito viene mangiando e quindi lavoreremo per mettere assieme una squadra che possa dire la sua. Mister Tesser? È chiaro che se vogliamo continuare assieme bisogna ragionare in ottica biennale: se così sarà, allungheremo di un’altra stagione il vincolo. La nostra idea è quella di non cambiare. Circolavano voci di nuovi tecnici in neroverde? Alcuni si sono proposti e penso sia normale, siamo un club ambito. Non abbiamo dubbi però su Tesser, un professionista molto bravo, che ha sempre ottenuto risultati. Ora sta a lui: ci siamo dati qualche giorno per riflettere sul da farsi». Capitolo finale sui giocatori: «Cercheremo di trattenere Strizzolo? Sì, per lui siamo disposti a fare un sacrificio. Vogliamo anche parlare con la Spal per confermare Mazzocco. Sono tante le valutazioni da fare, cambiare non ci spaventa: l’abbiamo già fatto l’anno scorso, quando sono arrivati dodici nuovi calciatori».


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Pescara

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy