HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
BRESCIA: TONALI E' PRONTO PER UNA BIG DI SERIE A?
  SI
  NO

Parma

Binda (Gazzetta dello Sport) sul Parma: "Promozione da raccontare ai nipoti. Stagione incredibile"

19.05.2018 17:00 di Angelo Zarra  Twitter:    articolo letto 877 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Nicola Binda, esperto della Serie B e della Serie C della Gazzetta dello Sport, ha commentato sulle pagine della rosea l'ultima giornata del campionato cadetto, che ha visto la storica promozione del Parma:

"Pazzesco, incredibile, storico. Comunque Parma. Tre promozioni di fila, dalla Serie D alla A, non le aveva mai fatte nessuno. Scontata la prima, sofferta la seconda, da raccontare ai nipotini la terza, visto come è arrivata. Un vero romanzo, vissuto sul campo di La Spezia con un orecchio a Frosinone mentre in città, con il passare dei minuti, i tifosi cominciavano a preparare le bandiere per una folle notte di festa. E i momenti bui adesso sono svaniti. E’ stata una stagione incredibile questa della B e l’ultima giornata non si è smentita, scrivendo il secondo verdetto più importante con un colpo di scena simile (ma non paragonabile) a quelli vissuti cammin facendo. Sono mancati 7 gol per battere il record della B da quando è tornata a 22 squadre, ma c’è stato un Empoli favoloso che ne ha battuti diversi. E poi questo epilogo, con il Frosinone che torna a recriminare come un anno fa e che adesso affronta i playoff con il morale sotto i tacchi. La festa è tutta del Parma. Che per tutta la stagione è stato nel limbo, a ridosso della zona promozione diretta fino alla zampata finale. La nuova proprietà italo-cinese ha fatto costruire la squadra a un manager illuminato come Daniele Faggiano e ha difeso nei momenti critici un tecnico di valore come Roberto D’Aversa (spalle larghe e occhio fino: farà strada), puntando su elementi di qualità che nel momento decisivo hanno fatto vedere chi sono. Un anno fa Ceravolo e Ciciretti festeggiavano la storica A del Benevento e adesso si sono ripetuti, senza passare dagli spareggi e compiendo un’altra impresa, dopo aver vissuto una stagione da gregari. A portare lassù la squadra ci aveva pensato la vecchia guardia, trascinata dal 40enne Lucarelli, uno che ha vissuto il crac in A ed è rimasto per la rinascita. Ci ricorda Buffon, che seguì la Juve in B e oggi la lascia dopo un finale di carriera strepitoso. Buffon, Parma e Lucarelli, una storia meravigliosa".  


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cittadella
 

Primo piano

Livorno, Breda: "Contro il Foggia partita fondamentale" Penultima seduta di allenamento in Toscana e domani la partenza per la Puglia. Al termine dell’allenamento mister Roberto Breda ha parlato ai giornalisti per presentare la gara di Foggia: “Lunedì giocheremo una gara che sarà fondamentale e che varrà...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 33a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 33a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-1-2) PORTIERE Brignoli (Palermo) DIFENSORI Venuti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Lecce, il ds Meluso: "Liverani valore aggiunto, le voci di mercato non lo distrarranno. Molti nostri giocatori meritano la Serie A" Una posizione in classifica che fa sognare i propri tifosi quella occupata attualmente dal Lecce che da neopromossa sta conducendo...
L'altra metà di Crotone, seduta mattutina per gli squali: parzialmente in gruppo Simy Ultimo allenamento della settimana per gli squali. I rossoblù si sono ritrovati di buon mattino al centro sportivo per la consueta...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 aprile 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 20 aprile 2019.

 
Brescia 60
 
Lecce (1) 57
 
Palermo 56
 
Benevento 50
 
Pescara (1) 49
 
Hellas Verona 48
 
Spezia 46
 
Cittadella 45
 
Perugia 45
 
Ascoli 39
 
Cosenza (1) 39
 
Cremonese 39
 
Salernitana 38
 
Crotone (1) 34
 
Venezia 33
 
Livorno 30
 
Foggia 30*
 
Carpi 25
 
Padova (1) 25
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy