HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Palermo

GazzSport: "Genoa e Cagliari gli esempi perfetti. Rimonta rosanero, missione possibile”

08.12.2023 10:06 di Marco Lombardi  
Corini
© foto di www.imagephotoagency.it
Corini

“Genoa e Cagliari gli esempi perfetti. Rimonta rosanero, missione possibile”, titola la rosea. 

Sono 9 i punti che separano il Palermo dalle due battistrada: dopo 15 giornate di campionato, Parma e Venezia sono a quota 33, il Palermo è a 24. La differenza è notevole e alla vigilia di uno scontro diretto viene quasi naturale immaginare gli sviluppi dopo la sfida del Tardini: se il Palermo dovesse perdere andrebbe a -12 dal primo posto; il pari non cambierebbe le cose, mentre in caso di successo i rosanero accorcerebbero le distanze dal Parma, portandosi a -6. Il che significherebbe riprendere quota e morale. In un senso o nell’altro, quindi, il match di domenica rischia di indirizzare la stagione del Palermo, sebbene non possa essere considerato decisivo, visto che siamo a poco più di un terzo di campionato: troppi ancora i punti in palio e le incognite. Già, perché la storia della B è ricca di crolli clamorosi e rimonte impossibili.

Basta dare un’occhiata alla classifica della stagione scorsa per rendersene conto. Dopo 15 partite in testa c’era il Frosinone di Lucioni e Insigne che alla vigilia nessun addetto ai lavori accreditava del titolo di favorita. I ciociari avevano raccolto 32 punti, uno in meno delle attuali prime in classifica, e marciando con una certa continuità, sarebbe arrivata fino in fondo senza tentennamenti. Al secondo posto in classifica dodici mesi fa c’era la Reggina con 29 punti. I calabresi nel girone di ritorno sarebbero stati risucchiati, tant’è che l’altra promozione diretta alla fine se l’è aggiudicata il Genoa, che ai primi di dicembre occupava la sesta posizione con 22 punti. Peraltro, proprio al termine della quindicesima giornata, dopo la sconfitta in casa con il Cittadella, il Genoa avrebbe licenziato Blessin per affidarsi a Gilardino.

La scelta dell’ex attaccante rosanero (che guidava la Primavera rossoblu) sapeva tanto di una soluzione momentanea, salvo poi diventare definitiva dopo le vittorie casalinghe contro Ascoli e Frosinone e il pareggio in casa del Sudtirol: 7 punti in 3 partite senza subire gol. Altra rimonta degna di nota, quella del Cagliari che, dopo un avvio altalenante, avrebbe chiuso al quarto posto e vinto i playoff ai danni del Bari. La differenza che salta maggiormente all’occhio, rispetto all’anno scorso, è che la fuga riguardava una sola squadra (il Frosinone); quest’anno, invece, sono due le squadre che si sono staccate in modo significativo. Un dettaglio non di poco conto. Le rimonte, comunque, in B non sono una rarità: nella stagione 2019/20, il Crotone dopo 15 giornate aveva 22 punti (due in meno del Palermo attuale) e sarebbe finito secondo alle spalle del Benevento. Progressione analoga quella della Cremonese, due anni fa, ottava con 23 punti dopo 15 partite disputate e poi seconda alle spalle del Lecce, e perciò promossa in A direttamente.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Schira: "Pirlo vince e scaccia il fantasma di Cannavaro" La Sampdoria sbanca (1-2) il 'San Vito-Marulla' di Cosenza nell'anticipo della 26a giornata di Serie B. Una vittoria che permette ad Andrea Pirlo di allontanare lo spettro di un altro Campione del Mondo 2006 presente in tribuna: Fabio Cannavaro. Che è stato...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 25esima Giornata Portiere: Joronen (Venezia)   Difesa: Delprato (Parma) Sgarbi (Ternana) Adorni (Brescia) Frabotta (Cosenza)   Centrocampo: Darboe...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Tosi: "Parma, non è fuga ma sei la più forte. Occhio al Palermo. Modena, per ambire alla A serve qualcosa di più. Reggiana, playoff alla portata" Il campionato cadetto sotto la lente d'ingrandimento di Doriano Tosi, già ds tra le altre di Modena, Parma e Reggiana,...
L'altra metà di Serie B, Cosenza-Samp 1-2: Pirlo guasta la festa ai rossoblù Nell'anticipo della 26a giornata di Serie B, la Sampdoria sbanca Cosenza (1-2) e rovina la festa rossoblù per i 110...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Febbraio 2024

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 24 febbraio 2024.

Parma 54
Cremonese 46
Palermo 45
Venezia 45
Como 45
Catanzaro 39
Cittadella 36
Modena 34
Brescia 33
Bari 33
Cosenza 32
Sampdoria 31*
Pisa 30
Reggiana 30
Südtirol 28
Ternana 25
Spezia 25
Ascoli 23
Feralpisalò 21
Lecco 20
Penalizzazioni
Sampdoria -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie