HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Palermo

CorSport: “Qualcosa si è rotto nel Palermo e toccherà ora al City decidere come ripararlo”

02.12.2023 11:19 di Marco Lombardi  
Corini
© foto di www.imagephotoagency.it
Corini

“Qualcosa si è rotto nel Palermo e toccherà ora al City decidere come ripararlo”, titola il Corriere dello Sport. 

Passa il Catanzaro, bello e intelligente almeno per 75′ su un Palermo bocciato per l’ennesima volta e cui il finale tutto cuore dopo il gol di Stulac non muta la posizione di Corini, che comunque la pensi la proprietà, non riesce a risolvere i problemi della squadra. Dopo il buon inizio ha prodotto numeri da incubo (quarta sconfitta su 8 partite al Barbera!) e si trova in una condizione ambientale impossibile, contestato e sfiduciato. Il Palermo è imploso, anche quando ci mette un po’ più di intensità come ieri, si perde alla prima difficoltà. Gli equilibri sono saltati, l’attacco non incide ed è tangibile la paura che paralizza i giocatori: in apertura di ripresa, già sotto di un gol, i rosa hanno concesso spazi incredibili ed errori puerili, come la mancata uscita di Pigliacelli sul contropiede di Biasci che ha firmato lo 0-2.

La qualità di Vivarini . Il Catanzaro ha interpretato bene la serata, lasciato sfogare il Palermo e colpito al primo vero episodio con il solito Iemmello. Gioca un calcio ordinato che parte dal basso in cerca delle imbucate e con movimenti senza palla che danno sempre un’opzione al compagno. L’unica pecca è avere arretrato il raggio d’azione nel finale, rischiando anche di subire il pari su un’incursione di Segre (grande parata dell’ex Fulignati). Il tandem del gol ha colpito per la seconda settimana di fila e oggi Vivarini ha tutti i numeri per sedersi al tavolo delle big del campionato.

Il tentativo . Perso poco prima del match anche Coulibaly per influenza, Corini aveva scelto un modulo inedito e da battaglia. Difesa a 3, Buttaro largo sull’out per frenare Vandeputte e sorprendere il Catanzaro, Di Mariano e Mancuso più accentrati, pressing alto. Ne è venuta fuori una partita bloccata, infarcita da parecchie imprecisioni, che certificano la tensione dei rosanero. Poi, a riprova di un momento psicologicamente pesante, al 44′ il Palermo non riusciva ad allontanare e dalla serie di rimpalli usciva vincente il solito Iemmello. I rosa hanno rischiato di essere travolti ma con un moto d’orgoglio si sono riportati sotto dopo la girandola di cambi e spostamenti tattici: dentro Di Francesco e Valente, sul cui cross Stulac di testa provava a tenere in vita i suoi. Ma era troppo tardi. Qualcosa si è rotto nel Palermo e toccherà ora al City decidere come ripararlo.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo
 

Primo piano

Cosenza, via libera dalla Commissione di Vigilanza: riapre la 'storica' Tribuna B Ci sarà anche il tifo della 'storica' Tribuna B a spingere il Cosenza nella gara con la Sampdoria di venerdì sera. Partita che coincide con la celebrazione dei 110 anni del calcio cosentino. Questa mattina è arrivato l'ok della Commissione di Vigilanza...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 25esima Giornata Portiere: Joronen (Venezia)   Difesa: Delprato (Parma) Sgarbi (Ternana) Adorni (Brescia) Frabotta (Cosenza)   Centrocampo: Darboe...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Tosi: "Parma, non è fuga ma sei la più forte. Occhio al Palermo. Modena, per ambire alla A serve qualcosa di più. Reggiana, playoff alla portata" Il campionato cadetto sotto la lente d'ingrandimento di Doriano Tosi, già ds tra le altre di Modena, Parma e Reggiana,...
L'altra metà di La Serie B serbatoio della Nazionale maggiore Un bilanciamento tra proprietà e prestiti che testimonia il doppio lavoro della B, di formazione e valorizzazione. Con un unico...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Febbraio 2024

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 22 febbraio 2024.

Parma 54
Cremonese 46
Palermo 45
Venezia 45
Como 45
Catanzaro 39
Cittadella 36
Modena 34
Brescia 33
Bari 33
Cosenza 32
Pisa 30
Reggiana 30
Südtirol 28
Sampdoria 28*
Ternana 25
Spezia 25
Ascoli 23
Feralpisalò 21
Lecco 20
Penalizzazioni
Sampdoria -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie