HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Padova

Padova, Bisoli: "A Verona nessuno si aspettava una squadra così spregiudicata, a Salerno sarà lo stesso"

14.09.2018 21:30 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 609 volte
Fonte: www.padovacalcio.it
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Pierpaolo Bisoli nell’antivigilia di Salernitana-Padova: “Madonna sarà l’unico indisponibile. Ha avuto un problema serio alla gamba sana, non quella del ginocchio operato. E’ uno stiramento. Ho mio figlio che ha lo stesso tipo di infortunio, dopo un crociato dico sempre che bisogna lavorare di più sulla gamba sana che su quella malata. La Salernitana è stata protagonista assoluta del mercato, potrebbe variare dal 3-5-2 al 4-3-1-2, ha un allenatore come Colantuono che ha fatto la A che sta pensando di cambiare qualcosa. Come me a Verona che ho cambiato e che ho avuto risultati confortanti, un trequarti come Di Gennaro o Bocalon può spostare gli equilibri. A Verona nessuno si aspettava un Padova così spregiudicato, a Salerno sarà lo stesso. Abbiamo giocatori di qualità con caratteristiche offensive importanti, andiamo lì con le nostre convinzioni. Non è questa la squadra che deve difendersi, dicono che sono un difensivista, ieri invece ho provato cose importanti e magari vedrete qualcosa di nuovo. Andremo a giocarci la partita a Salerno. Mi sta balenando una certa idea, loro ha una fisicità ed è inutile fare gran cross. Gli interpreti ieri sono stati bravi, poi cercherò di correggere qualcosa perché di fronte non avremo gli Allievi Nazionali ma la Salernitana. La qualità ieri l’abbiamo avuta in tutti e due i tempi. Non penso che riusciremo a tenere 90 minuti, ma qualche correzione servirà. Bonazzoli? Il giorno dopo la partita con l’Under 21 l’avevo ripreso perché era arrivato direttamente dal ritiro della Nazionale e si era presentato con la tuta dell’Under 21 e mi sembrava il Bonazzoli prima di Verona. Gli ho detto di mettersi subito la divisa del Padova, altrimenti lo mandavo in tribuna con la bandiera a sventolarla e a tifarci. Poi ieri mi ha dimostrato cose importantissime, ha fatto due giocate che mi hanno dato idee per la partita di domenica. Contessa? Ieri non c’era all’allenamento perchè doveva dare un esame, io premio sempre chi sta cercando di costruirsi un futuro oltre al calcio, queste sono cose importanti ed un allenamento in più o in meno non mi sposta. Il nostro primo obiettivo dev’essere quello di mantenere la categoria, altrimenti vanifichiamo tutto quanto di buono fatto lo scorso anno. Logico che a 19 si rischia maggiormente di retrocedere, è una riforma fatta che favorisce di più chi cerca di salire di categoria e non chi lotta per la salvare. Il fine è giusto, come ci siamo arrivati non mi è piaciuto, ma non spetta a me giudicare. Credo che la quota salvezza si abbasserà alla vecchia quota 40”


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Serie B, Brescia-Lecce 2-1: le Rondinelle volano al secondo posto Remuntada Brescia: le Rondinelle piegano 2-1 il Lecce e volano al secondo posto. Avvio a ritmi sostenuti, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Il primo squillo è dei lombardi al 7’: destro di Ndoj da distanza siderale, Vigorito si accartoccia e fa suo il...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 15a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 15a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-2-3-1): Montipò; Crescenzi,...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Bonato: "Lecce sorpresa. Il Citta può approfittare delle difficoltà delle big. In coda anomalia Crotone. Ecco i giovani più forti della B" In esclusiva per TuttoB.com, Nereo Bonato, ex ds, tra le altre, di Sassuolo e Udinese, ha fotografato il campionato cadetto. Palermo...
L'altra metà di Benevento, Del Pinto: "Giocare su questo campo non era semplice" Le dichiarazioni di Lorenzo Del Pinto, centrocampista del Benevento, a margine della gara del 'San Vito - Marulla' contro il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 dicembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 17 dicembre 2018.

 
Palermo 30
 
Brescia 27
 
Pescara 26
 
Lecce (1) 26
 
Cittadella 25
 
Hellas Verona (-1) 22
 
Benevento 22
 
Perugia 22
 
Spezia 21
 
Venezia 20
 
Ascoli 20
 
Salernitana 20
 
Cremonese 19
 
Cosenza (1) 15
 
Crotone 13
 
Carpi 13
 
Foggia 12*
 
Padova 11
 
Livorno 10
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy