HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » modena » Modena
Cerca
Sondaggio TMW
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

RdC: "Modena di nuovo in campo a Brescia. Bianco: 'La voglia di essere più concreti'"

24 ottobre 2023 10:14 di Marco Lombardi   
Bianco
Bianco
© foto di www.imagephotoagency.it

"Modena di nuovo in campo a Brescia: 'La voglia di essere più concreti c’è'", titola il Resto del Carlino. 

Bianco: "Mi spiace che spesso la mole di lavoro non sia premiata dal gol. Avversari difficili da affrontare. La formazione? Decido all’ultimo".

Se a Bari il Modena ha affrontato una squadra in difficoltà e con un allenatore nuovo, a Brescia trova invece una compagine in gran forma, con in classifica gli stessi punti dei gialloblù ma con due partite in meno. "Quella contro il Brescia sarà una sfida molto tattica e impegnativa, bella da giocare e da vedere. Come spesso succede sarà il dettaglio a fare la differenza" sostiene Paolo Bianco. "Sabato abbiamo pareggiato su un campo difficile e mentalmente abbiamo recuperato bene: questo è importante. Mi spiace solo che i ragazzi non riescano a concretizzare meglio la mole di lavoro che producono, ma sono convinto che la voglia di essere più cinici e concreti c’è. Devo capire come stanno quelli che a Bari hanno giocato più minuti. Oltre a Oukhadda, che rientra dalla squalifica, abbiamo tanti giocatori pronti per iniziare la gara. Ponsi sabato ha offerto una buona prestazione, anche per il ruolo di laterale destro deciderò all’ultimo". Il Brescia è la vera sorpresa del campionato, retrocesso la scorsa stagione dopo il playout con il Cosenza, è stato riammesso in B per la mancata iscrizione della Reggina. Dallo scorso 20 febbraio è allenato da Daniele Gastaldello, 40 anni, ex difensore, in A con Siena, Sampdoria, Bologna e lo stesso Brescia, dove ha chiuso la carriera di calciatore per intraprendere quella di allenatore delle giovanili con una parentesi nell’Under 21 azzurra come collaboratore di Paolo Nicolato.

"Il Brescia è una squadra molto difficile da affrontare, equilibrata, che fa molto bene entrambe le fasi. Subisce pochissimo, è quella che ha incassato meno reti, crea tante occasioni ed è l’unica a non avere ancora perso. Si vede la mano dell’allenatore, ha una buona organizzazione e una precisa identità. Non conosco personalmente Gastaldello, ma si vede che è riuscito a trasmettere le sue idee alla squadra. Eravamo entrambi difensori, il nostro percorso è simile ma a volte non te lo scegli, te lo ritrovi per arrivare a fare quello che vuoi fare da grande" [...]. 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Modena

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy