HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

Lecce

Lecce, tutta la rabbia dei salentini: "Una farsa"

22.08.2012 19:15 di Federico Errante   articolo letto 1239 volte
Fonte: Massimo Cassone - pugliacalcio24.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Paga il Lecce, in questo modo Palazzi pensa di aver risolto il problema del calcioscommesse. Ieri si respirava ottimismo dopo l’intervento di Saverio Sticchi Damiani che era riuscito pezzo per pezzo a smontare un castello costruito sull’approssimazione di accuse che sembravano più da “bar dello sport” che da tribunale. I giudici non erano tutti d’accordo sulla decisione che alla fine ha tranciato le gambe alla squadra salentina. Alla fine, a maggioranza hanno deciso: Lecce in Lega Pro. La Corte di giustizia federale ha confermato la sentenza della Commissione disciplinare. Incredulità e amarezza nel costatare che solo il Lecce sembra il demone a cui tagliare la testa e bruciare le ali. Il Grossetto rimane in B. Il pool di avvocati che difendono Semeraro e la nuova proprietà della società salentina hanno già preparato il ricorso al Tnas, terzo e ultimo grado della giustizia sportiva. Basta questo a bloccare il campionato di serie B o nella migliore delle ipotesi la lega deciderà di bloccare solo le gare del Lecce in attesa che il Tnas si pronunci. È sbalorditivo come i giudici non si siano fermati nemmeno di fronte a prove certe come quella che “il Semeraro” non avesse liquidità nella Banca Monte dei Paschi di Siena e quindi questo denaro in fascette recanti il logo della suddetta banca è una pura invenzione dei pentiti. È scandaloso come ciò che dice Masiello e altri due scalmanati sia preso per il “verbo” e la dichiarazione di “Quarta”, che dovrebbe essere l’elemento principale dell’avvenuta combine, non venga presa in considerazione. Questa è l’Italia, una mattina un “Masiello” qualsiasi si sveglia e decide di infangare la vita di una persona e ci riesce benissimo.

Il calcio è malato e difficilmente dopo questa sentenza “farsa” riuscirà a riprendere credibilità. Ora più che mai bisogna sperare che "tutto questo" finisca presto. Nella giustizia sportiva ormai nessun tifoso giallorosso può crederci più. Ora la palla passa al Tnas, in ultima ipotesi al TAR.

L’ambiente leccese ha subito un danno che può essere sanato solo da quella maglia a strisce verticali di colore giallo e rosso.

La speranza è l’ultima a morire, attendiamo, sperando nel blocco totale della serie B, anche se questo non avverrà; per loro, nella stanza dei bottoni, lo spettacolo continua.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana
 

Primo piano

Il Palermo vince e convince. Tonali in Nazionale grande spot per la Serie B Pausa per le nazionali questo fine settimana per tutti i club tranne Spezia e Benevento che recupereranno la gara sospesa per maltempo. Sono diversi gli aspetti da commentare di questi ultimi giorni partendo dagli esoneri. Alcuni, ovviamente visti da fuori, appaiono indecifrabili...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 11^ giornata: la TOP 11 di TuttoB.com Torna puntuale come ogni settimana l'appuntamento con la rubrica "Top 11": i migliori undici della giornata di campionato...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Foschi (dt Palermo): "Serie B sempre più difficile. L'esonero di Tedino parte da lontano, contenti di Stellone. Mancare la A sarebbe un fallimento" In esclusiva per TuttoB.com, Rino Foschi, direttore dell’area tecnica del Palermo, ha tracciato una panoramica del campionato...
L'altra metà di Lega B e Sixtus ancora insieme Sixtus Italia e Lega B ancora insieme. Rinnovato l’accordo che vede il secondo campionato professionistico italiano legarsi all’azienda...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 14 novembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 14 novembre 2018.

 
Palermo 24
 
Pescara (1) 22
 
Salernitana (1) 20
 
Cittadella 19
 
Lecce (1) 19
 
Brescia 18
 
Hellas Verona (1) 18
 
Benevento (-1) 17
 
Perugia 17
 
Cremonese 15
 
Ascoli 15
 
Spezia (-1) 13
 
Venezia 12
 
Crotone (1) 12
 
Padova (1) 11
 
Cosenza (1) 8
 
Foggia 7*
 
Carpi 7
 
Livorno 5
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy