HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Trinchera (ds Cosenza): "In B per restarci. Dal mercato arriveranno giocatori funzionali e 'affamati'. In lizza per Tutino e Okereke. Su Belmonte..."

13.07.2018 09:00 di Marco Lombardi   articolo letto 4089 volte
Trinchera
© foto di Uff. Stampa Cosenza Calcio

Il ritorno tra i cadetti a distanza di 15 anni, le strategie di mercato e gli obiettivi di una piazza storica della serie B. Di questo e altro abbiamo parlato con Stefano Trinchera, ds del Cosenza, intercettato in esclusiva da TuttoB.com.

Dopo 3 lustri, il Cosenza torna in serie B e raggiunge il Crotone: che cosa si prova ad aver scritto una pagina indelebile nella storia del club rossoblù, contribuendo anche a rilanciare il brand Calabria?

“È motivo di soddisfazione, per noi, aver riportato ad alti livelli il Cosenza, un club che vanta grandi trascorsi. Siamo orgogliosi di aver centrato la promozione. Adesso faremo di tutto per  ben figurare e salvaguardare la categoria. Per una realtà come la Calabria è importante poter contare su due club in serie B. Senza tralasciare che in C figurano altre piazze storiche come Reggio e Catanzaro”.

Ripartite da Piero Braglia… Con quali obiettivi?

“Siamo una neopromossa, quindi dobbiamo salvarci. Cercheremo di farlo con tutte le nostre forze. Vogliamo allestire un organico che sappia soffrire e battagliare per centrare l’obiettivo. Sul mercato non andremo alla ricerca di nomi altisonanti, bensì di giocatori funzionali al progetto, ʿaffamatiʾ e disposti al sacrificio. Che vogliano mettersi in discussione”.

I rinnovi dei vari Mungo, D’Orazio, Baclet… sono dettati dalla precisa volontà di confermare l’ossatura portante della squadra salita dalla C?

“L'intenzione è quella di dare continuità al progetto cominciato con il mio arrivo. Quindi punteremo sul gruppo 'storico' che ci ha regalato grandi soddisfazioni. Su questo telaio andremo ad inserire 5-6 elementi che ci possano dare una mano”.

In attacco è arrivato Di Piazza, mentre quante chance ci sono di rivedere Tutino e Okereke in maglia rossoblù?

“Stiamo lavorando su questi due ragazzi per riportarli a Cosenza. È chiaro che si tratta di giocatori appetiti da tanti club… Ma noi ci siamo e faremo di tutto, nei limiti delle nostre possibilità, per riaverli qui”.

Tutto fatto per Anastasio e Palmiero?

“Siamo a buon punto, abbiamo trovato l’accordo con gli agenti e il Napoli: non credo ci saranno problemi a chiudere...”.

Radiomercato riferisce di un Cosenza sulle tracce di un cosentino doc, Nicola Belmonte: un profilo che può fare al caso vostro?

“Belmonte è un giocatore importante… Lo valutiamo, ma da qui a dire che c’è una trattativa in corso ce ne passa. Abbiamo effettuato solo un sondaggio esplorativo. Questa è una fase del mercato in cui dobbiamo ponderare tutti gli aspetti, prima di muoverci. Ad oggi per Belmonte non c’è nulla”.

Cambiamo argomento. Tengono banco le spinose ed intricate vicende societarie di Bari e Cesena, che potrebbero ridisegnare il volto della serie B… Che opinione si è fatto?

“Purtroppo il calcio italiano, come del resto l’economia in generale, attraversa un momento di difficoltà. Sono dell’idea che non si debba mai fare il passo più lungo della gamba, nè gettare fumo negli occhi. Viceversa è importante fare le cose con equilibrio e criterio. È un peccato vedere ridotte in queste condizioni due realtà importanti del calcio italiano. Sono sinceramente dispiaciuto”.

 

RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, CONSENTITA SOLO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE TUTTOB.COM.

 

 

 

 

   


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Serie B, Salernitana-Brescia 1-3: Donnarumma devastante, le rondinelle volano all'Arechi Il Brescia vola all'Arechi sulle ali di Alfredo Donnarumma. L'ex attaccante dal dente avvelenato, con una tripletta realizzata nella prima mezz'ora di primo tempo, condanna la Salernitana al secondo stop consecutivo e permette alle rondinelle di salire al quarto posto...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 14a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 14a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-1-2): Perisan; Venuti, Gyomber, Lucioni,...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Bonato: "Lecce sorpresa. Il Citta può approfittare delle difficoltà delle big. In coda anomalia Crotone. Ecco i giovani più forti della B" In esclusiva per TuttoB.com, Nereo Bonato, ex ds, tra le altre, di Sassuolo e Udinese, ha fotografato il campionato cadetto. Palermo...
L'altra metà di Gds:  "Verona, Matos riaccende la luce" Correva il 22 settembre e sotto il sole di Crotone un convincente Verona annunciava ufficialmente la sua candidatura alla Serie A....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 10 dicembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 10 dicembre 2018.

 
Palermo 29
 
Pescara (1) 26
 
Lecce (1) 26
 
Brescia 24
 
Cittadella 24
 
Hellas Verona 22
 
Benevento 21
 
Perugia 21
 
Salernitana 20
 
Spezia 20
 
Venezia 19
 
Cremonese 19
 
Ascoli 19
 
Cosenza (1) 14
 
Crotone 12
 
Padova (1) 11
 
Carpi 10
 
Livorno 9
 
Foggia 9*
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy