VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
NEOPROMOSSE: CHI POTREBBE AMBIRE SUBITO ALLA PROMOZIONE?
  PARMA
  CREMONESE
  FOGGIA
  VENEZIA

TMW Mob
LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Pescara, Sebastiani: "Soddisfatto della classifica. Oddo? Un predestinato... Novara squadra più attrezzata per i play-off"

10.03.2016 09:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 148 volte
Fonte: Intervista di Marco Lombardi
ESCLUSIVA TB - Pescara, Sebastiani: "Soddisfatto della classifica. Oddo? Un predestinato... Novara squadra più attrezzata per i play-off"

In esclusiva per TuttoB, il Presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha tracciato un primo, provvisorio, bilancio del campionato sin qui disputato dalla propria squadra, soffermandosi, altresì, ad analizzare il big-match di sabato prossimo contro il Novara.

Presidente, discorso chiuso per quanto concerne i primi due posti o credete nella possibilità di una clamorosa rimonta?

Crediamo in noi stessi… Dobbiamo riprendere a fare risultati… Obiettivamente, a questo punto del campionato, alla luce del distacco accumulato, ritengo inopportuno e fuori luogo guardare quelle davanti… Sarebbe un’impresa riuscire a raggiungere la coppia di testa… Diversamente, essendo la classifica molto corta, dovremo cercare di non commettere ulteriori passi falsi, onde non essere risucchiati nella bagarre per accedere agli spareggi promozione… Sarà fondamentale conquistare il miglior piazzamento possibile nella griglia play-off… Sotto questo profilo, l’epilogo infausto della passata stagione, con la serie A sfuggitaci in finale solo in virtù del peggior posizionamento in classifica rispetto al Bologna, dovrà pungolarci e fungere da monito…

Come vede il “clou” della prossima giornata contro il Novara?

Sarà certamente una gara combattuta… Il Novara dispone di un grande organico… A mio avviso di livello pari a quello del Cagliari… I piemontesi sono abili a sfruttare le ripartenze, potendo fare leva su giocatori molto forti… Il Pescara, dal canto suo, gioca di più a calcio… Assisteremo, in ogni caso, ad una bella partita…

Sarà anche l’occasione per ritrovare Marco Baroni… Al di là dell’esonero, come giudica l’esperienza del tecnico fiorentino sulla panchina del Pescara? In che rapporti siete rimasti?

Con Baroni non ci sono rapporti… Successivamente all’esonero non ci siamo più sentiti… Ciononostante, lo ritengo un buon allenatore… La mia decisione di sollevarlo dall’incarico fu dettata dalla forte involuzione che la squadra stava attraversando… Si era spenta la luce ed ho ritenuto giusto cambiare… La scelta maturata mi ha dato ragione, perché poi abbiamo disputato una stagione esaltante, raggiungendo la finale play-off… Detto questo, riconosco a Baroni grande serietà e professionalità, nonché la capacità di aver dato un’impostazione che prima mancava…

In ottica play-off, quali squadre ritiene più attrezzate e temibili?

Fermo restando che potrebbe esserci ancora l’inserimento di qualche formazione attualmente attardata come Bari ed Avellino, ritengo fortissimo il Novara… Un gradino sotto metterei lo Spezia ed il Cesena… Inoltre, come dicevo poc’anzi, lo stesso Bari dispone di un organico di assoluto rilievo… Una sorpresa è invece l’Entella, che sta disputando un campionato straordinario…

Dopo la buona prestazione offerta contro il Cagliari al Sant’Elia, nelle ultime settimane sono arrivati alcuni risultati deludenti… Ritiene che la squadra stia accusando una flessione transitoria e di natura fisiologica?

Abbiamo spostato di un po’ il Natale… Battute a parte, direi che a Cagliari la squadra ha dominato in lungo e in largo, collezionando numerose, nitide, occasioni da gol… Siamo stati sfortunati, ma anche poco lucidi e cinici sotto porta… Analogo discorso per le partite contro Salernitana e Vicenza… E’ un periodo che ci gira male… Persino a Vercelli, al di là delle 5 reti incassate, la squadra ha giocato un buon calcio, creando molto… Sfortunatamente abbiamo sbattuto contro un Pigliacelli in giornata di grazia… Rigetto assolutamente l’ipotesi di una flessione…Non è questo il problema… E’ chiaro che, quando non arrivano i risultati, subentra un po’ di insicurezza e di paura… Probabilmente la squadra difetta anche di un pizzico di esperienza, ma non di qualità… Sono certo che ci riprenderemo presto…

Durante la finestra di mercato invernale non avete lesinato sforzi per arricchire la rosa, rendendola ancora più competitiva… Consapevolezza delle vostre potenzialità di centrare un obiettivo importante?

Abbiamo condotto un mercato lungimirante… Coda, Mazzotta e Pasquato non li scopro certo io… Sono giocatori importanti… Coda, peraltro, è diventato tutto di nostra proprietà… Si tratta di un difensore di assoluto valore, che vanta oltre 300 presenze in serie A… Anche Mazzotta e Pasquato diventeranno nostri… Siamo una rosa competitiva, con tanti giovani… Lanciare i giovani, del resto, è la nostra mission… Siamo fra le prime 3/4 società a livello di utilizzo dei giovani…

Massimo Oddo sta svolgendo un lavoro straordinario… Qual è il suo rapporto con l’ex difensore di Milan e Nazionale? Quali i suoi pregi?

Con Oddo ho un rapporto ottimo… E’ un allenatore che farà strada ed un giorno si potrà affermare che anche lui è transitato da Pescara… Potrà sembrare una frase fatta, ma lo ritengo un predestinato… E’ un ragazzo intelligente e capace, nonché bravo sul campo… Anche il suo staff è di tutto rispetto… Sarà un allenatore importante in futuro… Proprio come Eusebio Di Francesco, che ho coraggiosamente voluto a Pescara, assumendomi all’epoca una grande responsabilità…

Presidente, giunti a questo punto della stagione, è soddisfatto del campionato del Pescara o si attendeva qualcosa di più?

Sono assolutamente soddisfatto dell’attuale posizione di classifica… Avrei firmato per trovarmi al terzo posto in questa fase della stagione… Il campionato è ancora lungo ed irto di insidie… Conterà molto anche l’esperienza… Ribadisco, comunque, di essere estremamente soddisfatto…

Per concludere, nel caso di promozione in massima serie, esiste la possibilità di riuscire a trattenere pezzi pregiati quali Lapadula e Caprari? Resterà mister Oddo?

Tengo a precisare che si tratta di giocatori di nostra proprietà… Decideremo il da farsi a stagione conclusa… Ora è prematuro parlarne… Quanto a Oddo, il nostro allenatore ha ancora un anno di contratto… Resterà certamente…

Intervista di Marco Lombardi


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie LE INTERVISTE DI TB
Altre notizie
 
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 42a giornata: la TOP 11 di TB Dopo un solo anno di Purgatorio in serie B, il Verona torna con merito nell'Olimpo del calcio italiano. Contro un Cesena che...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita...
L'altra metà di Grande bagarre in B per Ghiglione, l'Avellino si defila? Dopo l'esperienza molto positiva con la maglia della Spal, per l'esterno offensivo classe 1997 del Genoa...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 luglio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 24 luglio 2017.

 
Spal 78
 
Hellas Verona 74
 
Frosinone 74
 
Perugia 65
 
Benevento 65*
 
Cittadella 63
 
Carpi 62
 
Spezia 60
 
Novara 56
 
Salernitana 54
 
Virtus Entella 54
 
Bari 53
 
Cesena 53
 
Avellino 50*
 
Brescia 50
 
Ascoli Picchio 49
 
Pro Vercelli 49
 
Ternana 49
 
Trapani 44
 
Vicenza 41
 
Latina 35*
 
Pisa 35*
Penalizzazioni
 
Avellino -2
 
Benevento -1
 
Latina -4
 
Pisa -4

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.