HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Attilio Tesser sui play-off: ''Palermo, Bari e Frosinone più forti sulla carta. Cittadella grande sorpresa, Venezia mix. E sulla Cremonese...''

31.05.2018 21:00 di Attilio Malena  Twitter:    articolo letto 1585 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Le carte al campionato per l'ultimo posto valido rimasto per la Serie A, in esclusiva ai microfoni di TuttoB.com, Attilio Tesser dice la sua sul momento del torneo con un cenno alla fine dell'avventura con la Cremonese:



Chi vede meglio in questa volata play-off? ''Il campionato si è concluso con delle squadre su di un punto, due punti differenze tra molte squadre, difficilissimo fare un pronostico. Ci sono degli aspetti nervosi e mentali che chi saprà di gestire al meglio avrà la meglio. Ci sono due-tre squadre tecnicamente più pronte e rose più ampie che possono far sfruttare questo valore aggiunto, mi riferisco a Palermo, Bari e Frosinone, le altre possono essere le sorprese''.

La mazzata psicologica può far la differenza in negativo per il Frosinone? ''Molto si gioca su questo fattore, da un lato sono due anni che si vedono sfumare l'obiettivo, e può essere un contraccolpo molto forte ma allo stesso tempo io virerei più su questa seconda situazione, il fattore di cattiveria di sentirsi portar via qualcosa secondo me dara' una forza maggiore al Frosinone, non ne risentiranno''. 

Apparentemente più sereno il Palermo:''Parliamoci chiaro, il Palermo a livello di potenzialità non ha nulla da invidiare a nessuno, ma ha molto da perdere non poco. Stellone e' appena arrivato, ma la squadra e' ampiamente costruita per vincere il campionato poi la difficoltà della Serie B che Bruno Tedino ha trovato, bravissimo tecnico, può aver trovato, portando questi calciatori di Serie A nella mischia della B, e' complicato, a livello tecnico sono superiori come parco di rosa anche al Frosinone, favorito si ma che sia sereno, non credo, avrà una bella pressione addosso''.

Accennava al Bari, in cosa può migliorare per arrivare in fondo?

''Il Bari ha un parco calciatori importante, tutti calciatori d'esperienza, in attacco hanno una varietà di scelta dove sarebbero titolari in tante formazioni di B, e' una squadra completa, la qualità tecnica non sempre fa la differenza in B, l'organizzazione aiuta ma poi bisogna essere intensi, se anche la grande squadra gioca con questi fattori allora diventa tutto più semplice. Se saprà giocare su ritmi importanti, sarà una candidata seria''.

Tra Perugia, Venezia e Cittadella:

''Nel complesso il Perugia ha qualcosa in meno, il Cittadella e' la grande sorpresa, perché non si può dire che abbiano calciatori particolarmente esperti a parte Iori, ogni anno però si ritaglia un posto nei play-off. Grandi meriti a questa società, a questi ragazzi, al tecnico, ha compiuto qualcosa nella continuità davvero importante, il Venezia e' un mix, fondamentalmente esperta, solida che Inzaghi ha messo in campo bene, e' una mina vagante, assomiglia alla Cremonese per molti fattori''.

Cosa non e' andato poi alla fine con la Cremonese?

''Quando arrivi a fine gennaio con la tua squadra intera senza grandi problematiche, con un infortunio solo grave, quello di Mokulu, poi ti ritrovi dalla seconda di ritorno che si fa male Paulinho e non ritorna più, si fa male Claiton per due mesi e mezzo, si rompe la tibia Almici finendo la stagione, quattro titolari inamovibili, ti ritrovi senza di loro per tutto il girone di ritorno le cose cambiano, le assenze primo fattore condizionante, per un certo un periodo abbiam fatto delle prestazioni molte importanti, Carpi, Cittadella, Brescia, in casa col Frosinone, non siamo riusciti a portare a casa vittorie che potevano dare morale''.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Avellino
 

Primo piano

Padova, Trevisan: "Con il Carpi sarà una gara fondamentale" Trevor Trevisan intervistato da Calcio Padova Tv: “Tante cose di Silvio Appiani non le sapevo, come che è stato volontario, onore a lui… Tante nozioni non le sapevo e leggendo ho conosciuto che persona era. Il nome dello Stadio e il simbolo che lui rappresenta...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 11^ giornata: la TOP 11 di TuttoB.com Torna puntuale come ogni settimana l'appuntamento con la rubrica "Top 11": i migliori undici della giornata di campionato...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Foschi (dt Palermo): "Serie B sempre più difficile. L'esonero di Tedino parte da lontano, contenti di Stellone. Mancare la A sarebbe un fallimento" In esclusiva per TuttoB.com, Rino Foschi, direttore dell’area tecnica del Palermo, ha tracciato una panoramica del campionato...
Proseguono gli allenamenti dell'Hellas Verona in vista della sfida contro il Palermo. Allo Sporting Center 'Il Paradiso'...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 15 novembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 15 novembre 2018.

 
Palermo 24
 
Pescara (1) 22
 
Salernitana (1) 20
 
Cittadella 19
 
Lecce (1) 19
 
Brescia 18
 
Hellas Verona (1) 18
 
Benevento (-1) 17
 
Perugia 17
 
Cremonese 15
 
Ascoli 15
 
Spezia (-1) 13
 
Venezia 12
 
Crotone (1) 12
 
Padova (1) 11
 
Cosenza (1) 8
 
Foggia 7*
 
Carpi 7
 
Livorno 5
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy