HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Juve Stabia

Juve Stabia, la grinta di Doukara: l'ultimo a mollare

08.05.2014 22:00 di Angelo Zarra  Twitter:    articolo letto 720 volte
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport

Il destino della Juve Stabia è ormai segnato. Dopo una stagione travagliata nata con la rottura del direttore sportivo Di Somma e il presidente Manniello con il mercato estivo gestito dallo stesso numero uno stabile è arrivata, due giornate fa, l’inevitabile retrocessione matematica in Lega Pro.

Il primo esonero di Piero Braglia con il conseguente arrivo di Fulvio Pea e il mercato di riparazione affidato al direttore sportivo Fabio Lupo non ha portato l’inversione di tendenza sperata. L’ultima mossa disperata di richiamare Braglia, probabilmente troppo tardi, è servita solo a trovare qualche prestazione positiva senza nessun risultato scivolando tristemente verso la Prima Divisione.

Ma nonostante questo, le vespe non hanno mollato cercando di onorare fino in fondo il campionato. Reazione di orgoglio che ha portato un pareggio prezioso nel derby con l’Avellino e soprattutto stoppando, sempre al “Menti”, sul pari il Latina rivelazione di questa stagione.

Oltre a Fabio Caserta, Souleymane Doukara è sicuramente uno dei simboli della Juve Stabia che nonostante il verdetto amaro della retrocessione, vuole continuare a giocarsi tutto per il bene dei tifosi. L’attaccante arrivato in estate in prestito dal Catania è stato l’uomo del reparto avanzato più utilizzato da Braglia nella sua prima gestione in questa stagione trovando una sola rete contro il Trapani nel girone d’andata.

Ai margini della gestione Pea senza giocare un minuto, il 23enne senegalese è tornato a dire la sua con il ritorno di Piero Braglia in panchina giocando con continuità fino alla sfida con i pontini di Roberto Breda. 3 gol all’attivo per l’attaccante giallonero da quanto il tecnico è tornato sulla panchina delle vespe. Una media di un gol ogni tre partite circa, tutti segnati tra le mure amiche del “Menti”.

Anche il futuro di Doukara sembra segnato. Quasi certo il suo approdo nella prossima stagione al Lanciano per l’attaccante senegalese che nonostante ciò continua a dare tutto e a segnare. Meglio tardi che mai per l’attaccante, che vuole ripagare la fiducia del tecnico Braglia, l’unico a credere in lui durante il mercato estivo.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Ascoli
 

Primo piano

Palermo, Foschi: "Presto ci sarà un compratore. Non vendo a un avventuriero, ma a chi ha un progetto importante" Ai microfoni di Zona Vostra, in onda su Trm, Rino Foschi, presidente del Palermo, ha fatto il punto della situazione sul futuro del club: "La vittoria di ieri ci ha dato più carica. Chi comprerà il Palermo, e vi sarà un compratore molto presto, farà...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 28a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 28a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Minelli (Padova) DIFENSORI Bianchetti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Di Bari: "Sorpresa Brescia e quella volta che provai a prendere Donnarumma. Foggia, l'anomalo digiuno degli attaccanti e il talismano Kragl. Tonali come Verratti" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Giuseppe Di Bari, ex ds del Foggia, ha tracciato un'accurata panoramica del campionato...
L'altra metà di L'Arena:  "Verona, si punta al recupero di Zaccagni" Mattia Zaccagni, insieme a Silvestri e a Pazzini, è stato senza dubbio il gialloblù più positivo, finora, della...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 marzo 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 18 marzo 2019.

 
Brescia 50
 
Palermo 49
 
Hellas Verona (1) 46
 
Pescara (1) 45
 
Lecce 45
 
Benevento 43
 
Perugia 41
 
Spezia (1) 40
 
Cittadella 40
 
Salernitana (1) 34
 
Cosenza (1) 34
 
Ascoli (-1) 32
 
Cremonese 31
 
Livorno 30
 
Venezia 28
 
Crotone (1) 27
 
Foggia (1) 27*
 
Padova (1) 23
 
Carpi 22
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy