HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Juve Stabia

Juve Stabia, Braglia e l'allergia ai giovani talenti

16.05.2014 22:00 di Andrea Ferrari   articolo letto 1149 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Dev' esserci qualcosa di irrisolto, nel senso freudiano del termine, fra i giovani attaccanti emergenti e Piero Braglia. Altrimenti non si spiegherebbe come l'ex trainer del Pisa ne abbia osteggiato l'ascesa in molti casi. Un caso di miopia dinanzi ad un talento non riconosciuto o la preferenza per elementi di esperienza? Difficile dare una risposta certa. Certamente, se come disse Agatha Christie, tre indizi fanno una prova: siamo dinanzi a qualcosa di certo e circostanziato. Tutto ebbe inizio tre anni fa quando l'attuale tecnico delle Vespe relegò al ruolo di quinta punta in Prima Divisione Leonardo Pavoletti. Un bomber capace nelle stagioni successive di segnare oltre cinquanta reti. Medesima cosa l'anno successivo in cadetteria con Simone Zaza, che a Castellammare ha visto il campo con il contagocce senza mai partire titolare. Oggi il classe '91 di Policoro ha trascinato il Sassuolo alla salvezza nella massima serie e metà del suo cartellino appartiene alla Juventus. Quest'anno Filippo Falco. Il talento scuola Lecce ha incantato nelle prime gare giocate in gialloblù durante la gestione Pea, salvo poi vedere il campo a singhiozzo dopo il ritorno in panchina di Braglia. Il classe '92 può consolarsi, essendo in buona compagnia. Chissà che godere di poco spazio con Braglia non significhi una polizza per una carriera luminosa nelle stagioni successive.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Flash news
 

Primo piano

Benevento, Vigorito: "Nè felice nè deluso, ma Bucchi ha la nostra fiducia. Siate più sereni..." Intervenuto alla trasmissione Ottogol, in onda su Ottochannel, Oreste Vigorito, patron del Benevento, ha commentato così il delicato momento vissuto dai giallorossi in campionato: “...Non sono felice dei risultati, ma neanche deluso. Per quella che è la mia visione...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 29a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 29a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com:   PORTIERE Paleari (Cittadella)   DIFENSORI Scognamiglio (Pescara) Del...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Di Bari: "Sorpresa Brescia e quella volta che provai a prendere Donnarumma. Foggia, l'anomalo digiuno degli attaccanti e il talismano Kragl. Tonali come Verratti" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Giuseppe Di Bari, ex ds del Foggia, ha tracciato un'accurata panoramica del campionato...
L'altra metà di Verona, Grosso 'manicheo': non ha mai cambiato modulo di gioco Fabio Grosso, integralista. "Cambiare tutto per non cambiare niente - scrive tggialloblu.it -.  Come ne "Il Gattopardo"...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 marzo 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 19 marzo 2019.

 
Brescia 50
 
Palermo 49
 
Hellas Verona (1) 46
 
Pescara (1) 45
 
Lecce 45
 
Benevento 43
 
Perugia 41
 
Spezia (1) 40
 
Cittadella 40
 
Salernitana (1) 34
 
Cosenza (1) 34
 
Ascoli (-1) 32
 
Cremonese 31
 
Livorno 30
 
Venezia 28
 
Crotone (1) 27
 
Foggia (1) 27*
 
Padova (1) 23
 
Carpi 22
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy