Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B baribresciacarraresecatanzarocesenacittadellacosenzacremonesefrosinonejuve stabiamantovamodenapalermopisareggianasalernitanasampdoriasassuolospeziasudtirol

RdC - Cesena, Shpendi verso la Serie A: Fiorentina, Monza e Napoli su di lui

RdC - Cesena, Shpendi verso la Serie A: Fiorentina, Monza e Napoli su di luiTuttoB.com
Cristian Shpendi
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 maggio 2024, 11:31Flash news
di Marco Lombardi

"Cesena, Shpendi verso la serie A. Fiorentina, Monza e Napoli su di lui", titola il Resto del Carlino. 

l capocannoniere bianconero (20 gol) è attenzionato da diversi club, anche il Torino lo ha seguito.

Non fosse stato per l’infortunio avrebbe potuto battere il record di Hubner, miglior goleador del Cesena, ma in serie B con 22 reti. Cristian Shpendi, 20 gol messi a segno in campionato e capocannoniere bianconero, inevitabilmente rappresenterà il pezzo pregiato del Cesena sul mercato. Per lui potrebbe essere arrivato il momento di fare il doppio salto di categoria. Da tempo lo visiona la Fiorentina, ma lo seguono e hanno già chiesto informazioni pure il Napoli, il Monza e il Torino. Ieri circolava insistentemente la voce di un’offerta da parte dei granata intorno ai 3 milioni e mezzo di euro. Il ds del Torino Davide Vagnati l’ha prontamente smentita allontanando ogni ipotesi di interesse. La verità è che il Torino Shpendi lo ha seguito davvero ma probabilmente è consapevole del fatto che la concorrenza in massima serie per l’attaccante è alta. Ci sarebbe anche il Cagliari. Solo qualche giorno fa, in un’intervista rilasciata al nostro quotidiano Cristian Shpendi aveva detto di sentirsi a casa a Cesena, di voler rimanere e magari coronare il sogno di giocare in bianconero, in B, insieme al gemello Stiven, ora all’Empoli. Cristian (ha ancora un anno di contratto con il Cavalluccio), invece, partirà ma il Cesena lo cederà solo a fronte di una importante proposta economica ed in serie A [...]. 

 

Articoli correlati