HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SERIE B: CHI VINCE I PLAYOFF?
  CITTADELLA
  VENEZIA

EDITORIALE

Palermo, la continuità vien...cambiando. Bucchi, a La Spezia con gli uomini contati. Tonali è il nuovo...Tonali

17.11.2018 21:00 di Angelo Zarra  Twitter:   
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Le soste per gli impegni delle nazionali sembrano sempre più interminabili e restare senza calcio, soprattutto per noi italiani, nuoce gravemente alla salute. Ma per fortuna, quanto meno per gli appassionati di Serie B, questa pausa è attenuata leggermente dalla gara tra Spezia e Benevento di domenica pomeriggio, recupero della decima giornata.

Gli aquilotti davanti al loro pubblico hanno conquistato 3 vittorie ed hanno lasciato il passo solo al Pescara, sorpresa del campionato. Il Benevento invece in trasferta ha conquistato 7 dei 17 punti conquistati in campionato ed al 'Picco' cerca la continuità che fino ad ora è mancata. Ma per Cristian Bucchi e la sua truppa si tratta di una missione molto difficile. Il reparto più forte di cui dispone l'ex tecnico del Sassuolo in questo momento è quello 'ortopedico'. Scherzi a parte, sembra un bollettino di guerra: Tello squalificato, Costa, Nocerino, Antei e Maggio infortunati. A questi bisogna aggiungere il giovane Bukata, Tuia ed Improta che ieri si sono allenati in modo differenziato. Le note liete vengono da Letizia e Asencio (che sembra aver superato i problemi alla spalla) e questo potrà permettere a Bucchi di schierare la squadra con il 4-4-2. L'ex Avellino sarà la spalla di Coda in attacco, Ricci ed Insigne agiranno sulle fasce mentre a centrocampo scelte quasi obbligate con Viola e Bandinelli. Pasquale Marino da questo punto di vista può sorridere visto che potrà contare su gran parte della sua rosa e cercherà di ritrovare una vittoria che manca da un mese e mezzo (1-3 a Livorno).

Come detto, arriva la pausa delle nazionali ed in assenza di calcio giocato è tempo di fare bilanci. E' stata la settimana del Palermo ma soprattutto di Roberto Stellone. Non è una sorpresa che i rosanero siano una delle squadre più forti, a livello di qualità, del campionato. L'ex tecnico del Bari conosce già l'ambiente, un fattore importante che gli ha permesso di entrare subito nella testa dei calciatori e di conseguenza di ingranare la marcia giusta e risalire la china: 4 vittorie ed 1 pareggio dal suo arrivo, più di un mese fa, in Sicilia. Cinque partite in cui ha sempre cambiato uomini e sistema di gioco per permettere a tutti i calciatori presenti in rosa di dare il proprio contributo ma soprattutto di non dare punti di riferimento agli avversari. Contro il Pescara il suo è stato un capolavoro tattico. Quel 4-4-2 che di fatto è un 4-2-4 (per gli amanti della tattica): un sistema di gioco scelto per imbrigliare le corsie esterne del Delfino (la banda Pillon ha lottato comunque a viso aperto) e costringere Marras e Antonucci a sacrificarsi in difesa per contenere Falletti e Trajkovski. Nonostante il modulo offensivo la squadra ha saputo tenere il giusto equilibrio grazie anche alla grande disponibilità a sacrificarsi dei calciatori stessi, vedi gli attaccanti come Nestorovski e Puscas (Moreo poi) oltre agli stessi Falletti e Trajkovski rincorrere gli avversari fino in difesa per cercare di recuperare il pallone e far ripartire l'azione.

In chiusura di questo editoriale non possiamo che fare un forte in bocca al lupo a Sandro Tonali, alla prima chiamata in nazionale maggiore. Il suo nome lo abbiamo letto e sentito un po' dappertutto. Tanti i soprannomi che gli sono stati affibbiati, però io voglio predicare calma. Sandro Tonali è Sandro Tonali, sarà sempre Sandro Tonali. La chiamata di Roberto Mancini deve essere un punto di partenza per il ragazzo che ha bruciato le tappe e da un anno è in pianta stabile tra i titolari del Brescia. Nelle rondinelle ha la fortuna di avere un allenatore come Eugenio Corini che, da calciatore, ha giocato proprio nel suo ruolo. L'effetto positivo si è visto sul giovane, che sotto l'ala protettrice dell'ex trainer del Novara gioca libero in mezzo al campo, senza particolari pressioni.

Tonali deve essere l'apripista per i tanti giovani che in Serie B stanno facendo davvero bene quest'anno. Vedi Buongiorno del Carpi, Gori e Ranieri del Foggia. Senza dimenticare Vignali, Maggiore ed Augello dello Spezia, Mantovani della Salernitana e molti altri. Ma confido sotto questo aspetto nel ct Mancini, che ha dimostrato, nei primi mesi della sua gestione, di voler allargare gli orizzonti e tenere le porte della nazionale aperte ai giovani.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
 

Primo piano

Schira: "Monza in chiusura per Valoti. Nel mirino anche Vicari e Rodhen" Monza in chiusura per Mattia Valoti dalla SPAL da dove può arrivare anche Francesco Vicari. Per la mediana vicino Marcus Rodhen dal Frosinone. A svelarlo il giornalista Nicolò Schira sulle pagine del suo sito www.nicoloschira.com.
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38^ giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 38^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Berisha (Spal)   DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Firicano: "Spal, Monza e Frosinone delusioni. Bene Venezia e Citta. Salerno aveva bisogno di uno shock positivo" Intercettato da TuttoB.com, Aldo Firicano, ex libero di Udinese, Cagliari e Fiorentina nonchè attuale tecnico del Prato (Serie...
L'altra metà di Perugia: l’8 luglio l’inizio del ritiro  AC Perugia Calcio comunica che il raduno in vista della nuova stagione è previsto per giovedì 8 luglio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Giugno 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Mercoledì 23 Giugno 2021.

 
Empoli 73
 
Salernitana 69
 
Monza 64
 
Lecce 62
 
Venezia 59
 
Cittadella 57
 
Brescia 56
 
Chievo Verona 56
 
Spal 56
 
Frosinone 50
 
Reggina 50
 
Vicenza 48
 
Cremonese 48
 
Pisa 48
 
Pordenone 45
 
Ascoli 44
 
Cosenza 35
 
Reggiana 34
 
Pescara 32
 
Virtus Entella 23

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy