HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Magazine

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
BRESCIA IN SERIE A, HA VINTO LA SQUADRA PIU' FORTE?
  SI
  NO

EDITORIALE

Lecce, il trionfo ha il volto di Liverani. Applausi per Breda, Salernitana quo vadis?

Responsabile della testata Tuttob.com, giornalista presso Agenzia Estenews, commentatore delle gare di Serie B su Sportitalia e RMC Sport
12.05.2019 22:30 di Christian PravatĂ   Twitter:    articolo letto 2382 volte
Lecce, il trionfo ha il volto di Liverani. Applausi per Breda, Salernitana quo vadis?

Ancora una volta una squadra neopromossa compie il doppio salto e approda, meritatamente, in serie A. Parliamo del Lecce e dell'ottimo risultato ottenuto grazie ad una programmazione, un profilo basso, un gruppo ed un allenatore da applausi. Il volto di questo successo è sicuramente quello di Fabio Liverani, mister che col lavoro meticoloso e attento ai particolari ha riportato Lecce e la Puglia nella massima serie. Un plauso inoltre alla società e all'ottimo lavoro del ds Meluso capace di allestire una rosa ad inizio stagione adatta al mantenimento della categoria, ma ancora di più bravo nel capire a gennaio dove sarebbe potuta arrivare compiendo rinforzi mirati. Per quanto riguarda il resto dell'ultima giornata le emozioni non sono certo mancate, partiamo dal Venezia che si salva all'ultimo secondo con un redivivo Zigoni, autore della tripletta vincente che resterà negli annali, mentre il presidente Tacopina si commuoveva in tribuna (anche se in conferenza ha parlato di allergia...) e Cosmi restava senza fiato in panchina. La salvezza non è arrivata, ma i playout contro questa Salernitana sono più che alla portata. Senza mancare di rispetto a nessuno, è difficile credere che la squadra campana possa salvarsi, col Pescara per l'ennesima volta da qualche settimana a questa parte, non l'abbiamo vista giocare nel vero senso della parola. Nessuna idea, nessun gioco, motivazioni che sembrano assenti in un gruppo che rischia pericolosamente di retrocedere e che a differenza del Livorno è sembrata non accorgersi del baratro sempre più vicino.

A proposito dei toscani, il mio più grande complimento va ad un altro tecnico che merita questa gioia oltre alla riconferma: Roberto Breda. Il mister non è il tipo da fare proclami o battere i pugni in conferenza stampa, non l'abbiamo mai visto dire una parola fuori posto o alzare i toni, ma sappiamo la sua storia professionale e sappiamo che, non avendo i cosiddetti santi in paradiso, spesso è stato bistrattato da molti club della serie B. Ora è arrivata la giusta rivincita e la salvezza di una squadra che molti davano per spiacciata già ai tempi del suo arrivo.

Per i playoff difficile fare pronostici soprattutto in attesa di ciò che dirà il tribunale...


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy