Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

GdS - Cosenza, prioritario il rinnovo del ds Gemmi

GdS - Cosenza, prioritario il rinnovo del ds GemmiTuttoB.com
Gemmi
lunedì 13 maggio 2024, 09:25Cosenza
di Marco Lombardi

"Cosenza, prioritario il rinnovo del direttore sportivo Gemmi", titola la Gazzetta del Sud. 

Senza questo passaggio non si può pensare alle operazioni di mercato.

Non solo Gennaro Tutino. La programmazione del futuro passa per diversi calciatori la cui permanenza in riva al Crati è prossima alla scadenza. Un passaggio cruciale in vista del prossimo progetto tecnico, dopo la definizione del capitolo direttore sportivo, è legato alla continuità di alcuni elementi che hanno interpretato un ruolo importante nel corso del campionato.

Prima il diesse. L’effetto domino, come detto, comincerà con l’assestamento della casella relativa al ds. Guarascio, all’alba della stagione giunta alle battute finali, ha aperto i rubinetti in misura maggiore rispetto agli altri anni [...]. Questo non è bastato per permettere al Cosenza di raggiungere un piazzamento playoff. I silani hanno però sfiorato l’arrivo tra le prime otto. Un obiettivo che in via degli Stadi si erano dati, malgrado si sia fatto fatica a riconoscerlo per non aumentare la pressione. A questo punto, però, l’appetito generato dal finale e da alcune fasi precedenti del torneo alimentano l’aspettativa in vista del futuro prossimo. E di questo parleranno il presidente e il direttore sportivo napoletano negli incontri che si terranno a partire dai prossimi giorni. Se le idee dovessero coincidere allora il rapporto dovrebbe proseguire ancora, giungendo al terzo anno. Un tempo che farebbe diventare Gemmi il secondo ds più longevo della gestione Guarascio alle spalle di Stefano Trinchera.

Rinnovi. La definizione di questo capitolo non potrà prolungarsi eccessivamente perché William Viali - lui sì, certo di rimanere fino al 30 giugno 2025 in virtù del contratto di 15 mesi sottoscritto a marzo scorso quando ha rilevato Caserta - aspetta risposte in merito ad alcune permanenze.

Appunto, non solo Tutino, che nel caso in cui il Cosenza dovesse esercitare il diritto di riscatto diventerebbe a tutti gli effetti un calciatore silano. Anche altri giocatori di primo piano della rosa attendono di capire cosa succederà. A cominciare da Andrea Meroni. Il 27enne difensore di Monza è ad un mese e mezzo dalla scadenza del biennale sottoscritto nell’estate del 2022 quando Gemmi lo ha riportato in riva al Crati [...].

Oltre a questi, poi, si aggiunge Simone Mazzocchi. Per lui, come per Tutino, il Cosenza ha a disposizione il diritto di riscatto dall’Atalanta (che ne ha conservato il controriscatto) [...].