Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Cittadella, Gorini: "Sconfitta immeritata, presi due gol evitabili"

Cittadella, Gorini: "Sconfitta immeritata, presi due gol evitabili"TuttoB.com
Gorini
domenica 28 gennaio 2024, 23:37Cittadella
di Marco Lombardi
fonte padovaoggi.it

Le dichiarazioni di Edoardo Gorini, tecnico del Cittadella, dopo il ko interno con la Sampdoria: «La prestazione c'è stata e nel primo tempo, se c'era una squadra che doveva passare in vantaggio, quella era il Cittadella. Dopo l'1-0 abbiamo avuto la chance di raddoppiare, fallendo. Se alla Samp concedi mezza palla prendi gol. Dobbiamo essere più bravi in certi frangenti. Devo ancora rivedere le reti subite, ma ho la sensazione che sia stato troppo semplice per loro segnarci. Non credo il Cittadella meriti questa sconfitta. Carissoni? Purtroppo ha avuto un incidente in casa in settimana. Si è rotto due denti ed ha avuto una mezza frattura del naso, non era al 100%. Giraudo credo abbia fatto una buona partita. Martedì analizzeremo gli errori e i due gol presi. Li rivedrò, ma credo fossero evitabili. In questa categoria non puoi mollare o abbassare la concentrazione un secondo, altrimenti perdi. Su questi aspetti dobbiamo lavorare. Sull'1-0 abbiamo pensato che fosse facile? Non credo. Dispiace questa sconfitta perché c'era lo stadio pieno e i 3 punti erano alla nostra portata. Ripartiremo come sempre. La Sampdoria rispetto ad altre occasioni si è adattata al nostro gioco, verticalizzando più del solito. Ci ha impensierito relativamente, ma è una squadra di qualità e sono stati bravi a finalizzare le due chance. Noi abbiamo avuto una palla anche nel finale che bisogna cercare di capitalizzare al meglio. Dobbiamo crescere in termini di concentrazione e cinismo se vogliamo tornare ad essere quelli di Palermo. Forneau? Rivedrò l'episodio, forse ho esagerato nelle proteste. Se c'era rigore nei confronti di Vita? Devo rivederlo. Dalla panchina sembrava netto, ma il VAR avrà visto bene. Oggi la sconfitta non ci stava ed è immeritata. Guardiamo quanto di buono fatto nelle partite precedenti e ripartire da quello».