HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Chievo Verona

Chievo, il club replica a La Gazzetta dello Sport

05.11.2019 23:30 di Marco Lombardi   articolo letto 1796 volte
© foto di Matteo Bursi

In riferimento a quanto scritto da Alessandro Catapano sull'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport (pagina 2: "Balotelli a Verona, i fischi, gli ululati, la rabbia di Mario, il disprezzo degli altri: un film già visto, era già successo dieci anni fa. Il 6 dicembre 2009, nello stesso stadio, avversario il Chievo, lui vestiva la maglia dell'Inter. Beccato per tutta la partita, sbottò al triplice fischio «Ogni volta che vengo qui a Verona – disse a caldo – mi rendo conto che questo pubblico mi fa sempre più schifo»), l'A.C. ChievoVerona precisa che:

nell'occasione riportata da Catapano, sarebbe più corretto e onesto ricordare che durante quella partita ci furono solo fischi, come avviene per ogni avversario, in ogni stadio del mondo. Non ci furono ululati da parte di nessuno. Come non ci fu disprezzo verso nessuno: né verso il calciatore, né verso l'uomo Mario Balotelli. 

Come dichiarò, peraltro, nel dopo gara anche Josè Mourinho, allenatore dell'Inter: «Il Chievo è una bella società, in città, c'è un ambiente con molto fair play. Le parolacce possono esserci per Balotelli, come ce ne sono state per me. Ma il pubblico di Verona non è diverso da quello di altri stadi. Il pubblico è uguale un po' in tutti gli stadi. Forse però Mario andrebbe rispettato sul campo un po' di più». L’articolo a firma di Alessandro Catapano, inoltre, riporta una seconda inesattezza: la partita in questione da lui citata non si giocò il 6 dicembre 2009, ma bensì il 6 gennaio 2010.

Furono chiari a tutti, invece, durante quella partita i buu razzisti (non certo da parte del pubblico veronese) rivolti verso il giocatore del ChievoVerona Luciano.

Com'è chiaro a tutti, inoltre, che la tifoseria del ChievoVerona è da sempre riconosciuta come la più sportiva e corretta d'Italia (18 Trofei Fair Play "Gaetano Scirea" vinti come tifoseria della Serie A TIM più corretta d'Italia, l'ultimo ricevuto anche al termine della scorsa stagione). Un orgoglio per tutto il nostro Club, che fa dei principi etici e dei valori di fair play due pilastri fondamentali e insostituibili da sempre.

Trattandosi di tematiche delicate, che meritano la massima attenzione da parte di tutti, restiamo sorpresi da cotanta leggerezza e superficialità mostrata da Catapano nel riportare nell'articolo odierno de La Gazzetta dello Sport un episodio che con il razzismo, la città di Verona e la tifoseria del ChievoVerona non c'entrano assolutamente niente.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Chievo Verona
 

Primo piano

Venezia, Caligara: "Dobbiamo mettere in campo il giusto atteggiamento" Fabrizio Caligara ha giocato da titolare le ultime due partite del Venezia, contro Perugia e Cremonese, disputando in entrambi i casi delle ottime gare: “Sono contento di essermi fatto trovare pronto ogni volta che il mister mi ha chiamato in causa. Arrivavo da una stagione...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 19^ giornata: la Top 11 di TuttoB La Top 11 della 19a giornata di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Di Gregorio (Pordenone)   DIFENSORI Chiosa...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Crotone, il ds Ursino: "Bene il terzo posto, ma... Mercato? Tutino ci piace, in uscita Vido e Nalini. Maxi Lopez ok" Il terzo posto al giro di boa, le strategie di mercato e un attesissimo rientro. Di questo e altro TuttoB ha parlato con Giuseppe Ursino,...
L'altra metà di Tre club di Serie B su Siligardi del Parma C'è grande interesse attorno a Luca Siligardi, attaccante classe '88 del Parma, chiamato in causa da mister D'Aversa...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 gennaio 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 23 gennaio 2020.

 
Benevento 47
 
Pordenone 35
 
Crotone 34
 
Virtus Entella 30
 
Cittadella 30
 
Chievo Verona 29
 
Salernitana 29
 
Frosinone 28
 
Ascoli 27
 
Perugia 27
 
Juve Stabia 27
 
Pescara 26
 
Pisa 25
 
Spezia (-1) 25
 
Venezia 23
 
Empoli 23
 
Cremonese (-1) 22
 
Cosenza 20
 
Trapani 18
 
Livorno 13

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy