HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
PANCHINE SALTATE, QUAL E' IL TECNICO CHE FARA' LA DIFFERENZA?
  D'ANGELO - PISA
  CANNAVARO - BENEVENTO
  LONGO - COMO
  BALDINI - PERUGIA

Brescia

GdS: "Moreo, il gigante di Brescia: 'Io, da Kakà a Ibra, esulto come il pollo'"

14.04.2022 09:59 di Marco Lombardi  
Moreo
© foto di www.imagephotoagency.it
Moreo

"Moreo, il gigante di Brescia: «Io, da Kakà a Ibra, esulto come il pollo»", titola La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Intervista all'attaccante delle rondinelle. 

"Vola alto Stefano Moreo. L’Ibra della Serie B, capocannoniere del Brescia, miglior realizzatore di testa del torneo, 191 centimetri di tecnica e un pizzico di irriverenza, vista l’esultanza con il gesto del pollo riferito al difensore che non è riuscito a impedirlo. Soprattutto al Rigamonti (8 gol su 9), soprattutto nella porta sotto la curva Nord (6 gol su 8).

Cosa succede in quello stadio e in quell’area? «Giocare davanti ai tuoi tifosi dà più carica, segnare sotto la curva e fare festa con loro è il massimo. Ci vorrebbe però qualche gol in più fuori casa…».

Magari qualche rigore. «Ci pensa Pajac, è bravissimo».

Come nasce l’esultanza con la mano che imita il… pollo? «Per caso a Empoli con il mio amico Luca Antonelli. Come dire, scherzando, che gli avversari mi hanno lasciato segnare e non sono riusciti a prendermi».

Nove gol è il suo record in B: ne manca uno e raggiunge quello in C. Anno magico? «Venivo da due anni difficili a Empoli con tanti infortuni. Ero certo che se fossi stato bene avrei fatto un bel campionato, e così è stato. A Brescia ho sentito la fiducia e mi trovo bene».

Da Inzaghi a Corini cosa è cambiato per lei? «Inzaghi alternava molto le punte: siamo in tanti e forti, sceglieva in base alla partita. Corini non ha mai cambiato, ci chiede più coraggio e più verticalizzazioni, dobbiamo coordinarci con il trequartista. Io mi sono sempre adattato, dopotutto conta fare gol e li sto facendo. Ma so che se non funziona, dietro c’è gente che scalpita».

Credete ancora nella promozione diretta in Serie A? «Certamente, fino all’ultima giornata ci sarà da crederci: viste le distanze ridotte può succedere di tutto. Gli scontri diretti potrebbero essere decisivi».

E voi lunedì avrete il derby a Monza: chi non vince è fuori? «Se si perde si farà durissima, se si pareggia forse…».

Sfiderà il suo ex compagno Mancuso: lui è di Lacchiarella, lei di Assago, a soli 11 km. «A Empoli uscivamo insieme, siamo amici, ci sentiamo spesso e sarà un piacere rivederlo: è fortissimo, ha fatto solo un gol e spero non si sblocchi proprio adesso. Anzi, spero che lo faccia alla penultima col Benevento».

Vi siete conosciuti nelle giovanili del Milan, e poi? «Invece di andare in un’altra Primavera ho scelto la Serie D, campionato che forma di più. Sono andato alla Caronnese e devo tanto al tecnico Cotta».

(...) Per essere promosso in A è dovuto andare a Empoli. «Una dimensione diversa, ma dove si fa calcio molto bene, mi ispirava e sono contento di quella scelta: peccato per gli infortuni. E finalmente l’anno scorso in A ci siamo andati…».

Ma ci giocherà anche in A? «E chi non vorrebbe? Ci si può arrivare a ogni età, bisogna crederci e volerlo. In D era un sogno, poi crescendo è diventato via via un obiettivo, perché bisogna andare sempre per gradi: la C, la B e ora la A. Io non sono un fenomeno, io mi devo costruire, i fenomeni sono altri».

Chi sono? «Forse in A ci sono meno campioni rispetto a qualche anno fa. Da piccolo guardavo Ronaldo il fenomeno, oppure Kakà: sono arrivato al Milan nello stesso suo anno (2003, ndr ). Adesso c’è Ibra. Ecco, se arrivo in A spero che non si ritiri prima…»". 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brescia
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Schira: "Frosinone, l'ex Tabanelli riparte dalla D" Oggi pomeriggio Andrea Tabanelli firma con il Ravenna. L'ex centrocampista del Frosinone, con una lunga militanza tra i cadetti, riparte dalla Serie D. 
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 6a giornata Portiere: Iannarilli (Ternana)   Difesa: Berra (Sudtirol) Papetti (Brescia)  Gagliolo (Reggina)  Corrado...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Spal, Maistro: “Questa è casa mia. Contento del mio percorso e dei gol. Obiettivo? Per ora ce lo teniamo per noi…” Ai microfoni di Tuttob.com ha parlato Fabio Maistro, centrocampista della Spal, già a segno due volte in questo avvio di stagione. Sei...
L'altra metà di UFFICIALE - Tutto confermato: Tabanelli è un nuovo giocatore del Ravenna Tutto confermato! Come vi avevamo anticipato stamane in esclusiva, Andrea Tabanelli, ex centrocampista tra le altre di Cagliari, Pisa,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Settembre 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 26 settembre 2022.

Reggina 15
Brescia 15
Frosinone 12
Bari 12
Genoa 11
Cagliari 10
Ternana 10
Parma 9
Spal 9
Ascoli 8
Cittadella 8
Cosenza 8
Benevento 7
Palermo 7
Südtirol 7
Venezia 5
Perugia 4
Modena 3
Como 3
Pisa 2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie