Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Brescia, Maraner: "Quando non si può vincere, è importante non perdere. Stiamo crescendo"

Brescia, Maraner: "Quando non si può vincere, è importante non perdere. Stiamo crescendo"TuttoB.com
Maraner
© foto di Federico De Luca
sabato 24 febbraio 2024, 23:43Brescia
di Marco Lombardi
fonte tifobrescia.it

Al termine della sfida con la Reggiana, il vice allenatore del Brescia Christian Maraner, oggi in panchina al posto dello squalificato Maran, ha dichiarato: “Abbiamo tirato poco in porta. Aggiungo anche che sapevamo che era una partita che poteva nascondere insidie e non era facile. Nel primo tempo siamo riusciti a dare una certa pressione, poi tra stanchezza e meteo ci sono stati disagi. Quando non si può vincere, è importante non perdere. Lottiamo sempre fino alla fine, ci è mancata anche fortuna.

La gomitata su Moncini? Non l’ho ancora rivista. Dalla panchina ho chiesto allo staff, ma non so nulla. 

Queste giornate fanno parte del percorso: stiamo crescendo. Avevamo voglia di vincere, poi però vai in campo e c’è anche l’avversario. La maturità di questa squadra è di aver comunque portato a casa un punto. Ora lavoriamo perché martedì si torna subito in campo.

L’esordio su questa panchina fa parte del mio ruolo, in settimana abbiamo preparato tutti insieme la partita. Besaggio? la scelta è dettata da tanti fattori e dalla crescita dei singoli. Le sue caratteristiche ci sembravano migliori per questa partita.”