Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B baribresciacarraresecatanzarocesenacittadellacosenzacremonesefrosinonejuve stabiamantovamodenapalermopisareggianasalernitanasampdoriasassuolospeziasudtirol

Brescia, Maran: "Eravamo in semifinale, mancava una manciata di secondi. C'è grande rammarico, ma usciamo a testa alta"

Brescia, Maran: "Eravamo in semifinale, mancava una manciata di secondi. C'è grande rammarico, ma usciamo a testa alta"TuttoB.com
Maran
sabato 18 maggio 2024, 23:52Brescia
di Marco Lombardi

Le dichiarazioni di Rolando Maran, tecnico del Brescia, al termine del ko di Catanzaro costato l'estromissione delle Rondinelle dai playoff: “Oggi c’è molto rammarico, rabbia e tutto quello che potete immaginare. Eravamo in semifinale, mancava una manciata di secondi. Abbiamo sbagliato tante occasioni per chiuderla. Usciamo a testa alta, ma abbiamo sempre messo tanto cuore, partecipazione e qualità morali. Mi dispiace tanto. Stavano regalando un sogno ulteriore. Ci siamo inventati squadra e lo abbiamo dimostrato”. 

"Moncini e Bianchi non ne avevano più? Forse Bianchi si - continua Maran, come riporta bresciaingol - ma ne ho voluto mettere tre freschi. Non c’era la sensazione di essere in difficoltà. Hanno segnato sull’unico angolo dove sono stati veramente pericolosi. Loro sono una squadra forte e avere due risultati su tre stavolta è stato un vantaggio. Nel supplementare abbiamo avuto comunque ancora occasioni e forse c’era anche un rigore per noi. Comunque da quando sono arrivato questa squadra non ha mai mollato ed è l’orgoglio più grande. Certo se l’avessimo chiusa”.