HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » brescia » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
LOTTA PER IL SECONDO POSTO: CHI LA SPUNTERA'?
  VENEZIA
  CREMONESE
  PALERMO
  COMO

Brescia, Maran: "Piedi per terra, ma senza reprimere l'entusiasmo. Vogliamo ripagare i tifosi"

09 dicembre 2023 19:04 di Tommaso Maschio   
Brescia, Maran: "Piedi per terra, ma senza reprimere l'entusiasmo. Vogliamo ripagare i tifosi"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ci sta rimanere con i piedi per terra, ma senza reprimere l’entusiasmo che ci può portare a una nuova vittoria. Siamo disposti a soffrire ancora per continuare a fare risultato e l’entusiasmo non deve far paura. Ora vogliamo dare continuità anche se confermarsi non è mai semplice”. Parla così il tecnico del Brescia Rolando Maran in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Reggiana: “Mi piace lavorare con questi ragazzi che stanno dimostrando entusiasmo e impegno, l’approccio al lavoro è stato ottimo e domani voglio vedere una squadra che non si specchi, ma affronti l’avversario con rispetto e sapendo cosa vuole fare. - continua Maran come riporta Bresciaingol.it - La Reggiana ha valori tecnici notevoli, ma questo va bene perché ci permette di tenere alta l’attenzione e ci dà nuovi stimoli. Domani ci saranno più partite nella partita e non credo alle squadre che vivono momenti negativi perché in Serie B basta poco per cambiare tutto. Dovremo restare concentrati su di noi”.

Il tecnico delle Rondinelle si sofferma poi su un primo bilancio del suo lavoro: “Speravo di partire così bene. Volevo dare una svolta, era l’obiettivo, ma è un piccolo obiettivo raggiunto, è solo un piccolo passo verso quello che vogliamo diventare. Classifica? Sembrerà una frase fatta, ma credetemi se vi dico che non so nemmeno in che posizione esatta siamo. Qualche campionato l’ho fatto, so che la classifica sarà la conseguenza di quello che abbiamo fatto. - continua Maran elogiando i tifosi – I mille che ci seguiranno a Reggio sono un motivo d’orgoglio, ci danno maggiore responsabilità per accendere ancora qualcosa, vogliamo ripagarli perché loro vogliono bene a questa squadra”.

Infine un pensiero su alcuni singoli: “Fares e Ndoj mancheranno, mentre Paghera ha lavorato un po' di più rispetto a una settimana fa. Borrelli? Ha fatto due buone gare, ma anche Moncini e Bianchi avevano fatto un buon lavoro. Ho la fortuna di avere dei ragazzi che si fanno trovare pronti e mi mettono in difficoltà nelle scelte. Certo il buon momento di Gennaro è innegabile. Questa settimana ha lavorato bene e pienamente con la squadra mentre la precedente aveva avuto dei contrattempi. - conclude Maran - Sulla formazione tutto è possibile, ma vi assicuro che è l’ultimo dei problemi se abbiamo lavorato bene. Non sto a calcolare i minuti che uno ha giocato, ma solo quello che vedo giorno dopo giorno visto che in campo vanno sedici giocatori utilizzando tutti i cambi a disposizione”.

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Brescia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy