HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » brescia » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Sudtirol-Brescia 1-1, le pagelle: Casiraghi inventa, Borrelli rimonta

28 novembre 2023 20:48 di Matteo Celletti   
Sudtirol-Brescia 1-1, le pagelle: Casiraghi inventa, Borrelli rimonta
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Risultato finale Sudtirol-Brescia 1-1

SUDTIROL
Poluzzi 6,5 – Il riflesso del portiere del Sudtirol nel primo tempo dopo il colpo di tacco volante di Moncini si rivela decisivo. Nel secondo tempo altra grande parata su Borrelli. Sul gol del pareggio del Brescia può fare poco.

Giorgini 6 – Esegue il tiro da fuori da cui nasce l’angolo che porta al gol del vantaggio del Sudtirol, nel secondo tempo cerca di mettere una pezza agli attacchi continui del Brescia.

Cuomo 5,5 – Cerca di tenere a galla come può la difesa del Sudtirol nel secondo tempo. Dopo i tanti assalti del Brescia nel secondo tempo però sbaglia un po’ anche lui.

Masiello 6 – Alterna buoni interventi difensivi a falli e interventi un po’ sconsiderati. Nel complesso il difensore centrale del Sudtirol mette tanta grinta e lotta su ogni pallone.

Cagnano 5,5 – Prestazione simile a quella di Cuomo, fa quel che può in fase difensiva. Dall’83’ Pecorino sv.

Tait 7 – Segna il gol del vantaggio dei biancorossi con una bella girata in area di rigore che punisce Lezzerini. Oltre alla rete, poco altro da parte del centrocampista del Sudtirol.

Peeters 5,5 – Non un buon primo tempo da parte del centrocampista del Sudtirol che è un po’ in ombra e infatti viene sostituito a inizio secondo tempo. Dal 46’ Lonardi 5 – Non riesce ad incidere ed è poco presente in mezzo al campo.

Lunetta 6,5 – Si prende i meriti del gol del vantaggio del Sudtirol per un (presunto) tocco sulla conclusione di Tait. Dà ritmo al centrocampo dell’Alto ed ha spesso spunti interessanti. Dal 67’ Broh 5 – Come quasi tutti i cambi del Sudtirol, non riesce ad entrare in partita.

Casiraghi 7 – Probabilmente il giocatore più tecnico e con più talento in campo. Ogni volta che ha il pallone tra i piedi inventa ed è sempre pericolosissimo.

Rauti 6,5 – Tanta buona volontà e nel primo tempo va vicino al gol in due occasioni. Dal 67’ Merkaj 5,5 – Qualche spunto in attacco, ma niente di più.

Odogwu 6 – Con la sua altezza e il suo fisico aiuta a far salire la squadra. In fase conclusiva però gli capitano pochissime occasioni per cercare il gol. Dal 75’ Cisco 4,5 – Entra e si fa subito ammonire. Si perde Borrelli sul gol del pareggio del Brescia.

Pierpaolo Bisoli 5 – Dopo un grande primo tempo, nel secondo tempo la sua squadra non scende in campo pensando probabilmente di avere già il risultato in tasca.

BRESCIA
Lezzerini 6,5 – Forse poteva fare di più sul gol di Tait ma, nel primo e nel secondo tempo, salva la squadra in un paio di occasioni con delle belle parate.

Mangraviti 7 – L’anticipo su Pecorino nel secondo tempo vale il suo 7 in pagella. Con la sua esperienza salva un possibile gol e nel secondo tempo resiste ai pochi attacchi del Sudtirol.

Adorni 6 – I due “braccetti” di Mangraviti seguono le indicazioni del loro capitano e sfornano una prestazione sufficiente.

Papetti 6 – Prestazione fotocopia di quella di Adorni, si fa guidare da Mangraviti e nel secondo tempo sbaglia poco.

Huard 5,5 – Nel primo tempo mette in mezzo all’area di rigore qualche cross interessante, ma troppo poco per giudicare sufficiente la sua prestazione. Dal 46’ Galazzi 6,5 – Entra in campo e trasforma completamente la fascia sinistra del Brescia, in positivo.

Van De Looi 6 – Più presente in fase difensiva e di copertura che offensiva. Raddoppia sui giocatori del Sudtirol per dare una mano alla retroguardia della Rondinelle.

Bertagnoli 6 – Nella prima frazione di gioco va vicino al gol trovando una deviazione fortunosa da parte dei difensori del Sudtirol, che evitano così di subire la rete. Dal 62’ Bisoli 6 – Mette ordine a centrocampo.

Olzer 4,5 – Il centrocampista del Brescia fa venti minuti di alto livello per poi spegnersi gradualmente fino all’espulsione a pochi minuti dalla fine del primo tempo che condiziona la partita dei biancazzurri.

Dickmann 5 – Spinge poco sulla fascia destra ed ha poche occasioni per essere pericoloso con dei cross e degli inserimenti.

Moncini 6,5 – Nel primo tempo va a un passo da un grandissimo gol con un colpo di tacco volante su cui Poluzzi compie un miracolo. Per il resto, cerca di aiutare la squadra come può grazie al suo imponente fisico in fase offensiva. Dal 62’ Borrelli 7 – Segna il gol del pareggio del Brescia con tanta grinta e rabbia.

Bjarnason 5 – Viene schierato da Maran quasi da punta per cercare di fargli svolgere un ruolo da rifinitore per gli inserimenti degli esterni e di Moncini. Non ci riesce. Dal 46’ Bianchi 6 – Aiuta in varie occasioni a far salire la squadra.

Rolando Maran 6 – Con i cambi a fine primo tempo riesce a risollevare la squadra dopo una situazione di grande difficoltà e riesce a pareggiare in inferiorità numerica.

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Brescia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy