Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / bari / Il Pagellone
Di Cesare migliore in campo, Sibilli e Brenno decisivi. Opaco Menez. Le pagelle
sabato 17 febbraio 2024, 16:15Il Pagellone
di Mario Caprioli
per Tuttobari.com

Di Cesare migliore in campo, Sibilli e Brenno decisivi. Opaco Menez. Le pagelle

Con tanta fatica il Bari supera una coriacea Feralpi Salò grazie alla rete dal dischetto del solito Giuseppe Sibilli. I biancorossi raggiungono quota 33 punti in classifica.

Di seguito le pagelle:

BRENNO 6.5 Salva i suoi con un intervento di livello su Di Molfetta. Per il resto ordinaria amministrazione;

DORVAL 6 Più bloccato del solito sull'out destro. Tiene a bada Felici;

DI CESARE 7 Dalle sue parti non si passa fino all'ultimo secondo di partita. Argina le punte ospiti;

VICARI 6.5 Presidia con esperienza la sua zona di campo. Attento a non farsi superare;

RICCI 6 Spinge più di Dorval, rischiando qualcosina in fase difensiva. Prestazione sufficiente;

MAITA 6 Sbroglia diverse situazioni intricate, cercando anche qualche sortita offensiva. Esce per infortunio;

BENALI 6.5 Tra i migliori dell'undici biancorosso. Metronomo e diga in mezzo al campo;

EDJOUMA 5.5 Sbaglia tanto palla al piede. Cresce nel finale ma ci si aspetta di più;

SIBILLI 6.5 Le non perfette condizioni fisiche lo limitano. Decisivo dal dischetto;

MENEZ 5 Mai realmente nel match. Non incide dalle parti di Pizzignacco;

PUSCAS 5.5 Non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. Gioca molto di sponda. La sua condizione non è ancora ottimale;

KALLON 5.5 Sembrerebbe voler spaccare il mondo ma finisce per sciupare un paio di potenziali occasioni;

LULIC 6 Non entra benissimo nel match. Poi ha il merito di procurarsi il penalty;

MATINO sv 

NASTI sv 

IACHINI 6 Ancora una vittoria dopo quella ottenuta con il Lecco. Con la Feralpi, il Bari vince ma non convince, soprattutto nella fase di possesso. Per il momento va benissimo così.