HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

B-SCOUT

B-Scout: Stefano Sensi, quando l'altezza non è tutto. E la A chiama...

08.10.2015 10:00 di Francesco Digilio   articolo letto 11546 volte
© foto di Di Leonforte/TuttoCesena.it

Nel Cesena di Drago, primo in classifica assieme a Cagliari e Crotone, c'è un ragazzo che sta stupendo in tanti. Si tratta di Stefano Sensi, centrocampista classe '95, nato a Urbino e cresciuto nelle giovanili del Cesena. Con la Primavera bianconera, Sensi si mette subito in mostra, già dalle prime apparizioni, ma i romagnoli decidono di non puntarci subito e così lo mandano in prestito al San Marino: prima stagione buona, seconda ottima, considerando anche lo score di 8 reti in campionato. Non poche per un centrocampista. Con Drago in panchina, il Cesena decide ad inizio stagione di confermarlo in rosa e già dalle prime apparizioni amichevoli, Sensi si conquista la maglia da titolare. Se in molti si stupiscono, affatto sorpreso è il suo vecchio direttore sportivo, Andrea Galassi, ora al Parma, che recentemente ha dichiarato di aspettarsi grandi cose dal folletto bianconero. Sicuramente, grandi cose da lui se le aspettano anche i tifosi e il tecnico Drago, che lo ha sempre schierato titolare. Sin da subito, Sensi ha ripagato la fiducia con ottime prestazioni, poi, nell'ultima giornata di campionato, ha anche trovato il primo gol in Serie B. Gara delicata e complicata quella del Cesena contro il Livorno, fino ad allora primo e a punteggio pieno. A deciderla è un rigore di Sensi, segno di grande senso di responsabilità da parte  di un ragazzo poco più che ventenne, che non fa minimamente caso alla sua altezza, 1,68m, che spesso da molti è considerata un limite, in particolare per chi gioca in mezzo al campo. Sensi, infatti, ai tempi del San Marino ha spesso giocato da trequartista, ma la sua lucidità nel passaggio, la precisione nel lancio e la bravura nel saper usare entrambi i piedi, unite al senso della posizione, lo trasformano in un ottimo regista. Un regista alla Verratti, giocatore a cui Sensi è stato spesso accostato. Il centrocampista bianconero che, proprio grazie all'altezza, è dotato di grande esplosività, difficilmente però ripercorrerà le orme dell'ex-Pescara, lasciando l'Italia. Per lui infatti c'è già la fila: la Juventus starebbe pensando ad una sinergia con il Sassuolo per portarlo poi alla corte di Allegri, ma anche Roma e Inter hanno mostrato qualche interesse per Sensi che prosegue per la sua strada, giocando sempre a testa alta, a dispetto della sua altezza.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie B-SCOUT
 

Primo piano

Albertini attacca SuperPippo: "L'ignoranza sceglie sempre le parole sbagliate" Demetrio Albertini, ex centrocampista di Atalanta, Milan e Nazionale, ha attaccato l’ex compagno di squadra Pippo Inzaghi, allenatore del Benevento. L’ex regista ha pubblicato sul suo profilo Instagram una storia, corredata da queste parole: “L’ignoranza sceglie...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 28^ giornata: la Top 11 di TuttoB La Top 11 della 28a giornata di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Kastrati (Trapani)   DIFENSORI Poli...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Cremonese, Ciofani: "Stagione al di sotto delle aspettative, ma ora il calcio va messo da parte" In questi giorni di clausura forzata per via dell’emergenza coronavirus, Daniel Ciofani, bomber della Cremonese, si è...
L'altra metà di Albertini attacca SuperPippo: "L'ignoranza sceglie sempre le parole sbagliate" Demetrio Albertini, ex centrocampista di Atalanta, Milan e Nazionale, ha attaccato l’ex compagno di squadra Pippo Inzaghi, allenatore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 marzo 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 30 marzo 2020.

 
Benevento 69
 
Crotone 49
 
Frosinone 47
 
Pordenone 45
 
Spezia 44
 
Cittadella 43
 
Salernitana 42
 
Chievo Verona 41
 
Empoli 40
 
Virtus Entella 38
 
Pisa 36
 
Perugia 36
 
Juve Stabia 36
 
Pescara 35
 
Ascoli (-1) 32
 
Venezia 32
 
Cremonese (-1) 30
 
Trapani 25
 
Cosenza 24
 
Livorno 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy