HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

B-SCOUT

B-Scout: Paolo Faragò, fare bene a Novara sognando l'Inter e Lampard

04.11.2015 10:00 di Francesco Digilio   articolo letto 8085 volte

Tredici anni con la maglia del Novara addosso. E' tutta azzurra, fino ad ora, la carriera di Paolo Pancrazio Faragò, centrocampista classe '93 nato a Catanzaro ma cresciuto a Novara, dove sin dall'età di 9 anni ha iniziato a giocare per i piemontesi. Già nel 2012/13 Faragò si era messo in mostra con due gol, di cui uno decisivo in una sfida bellissima tra il Novara e il Sassuolo, vinta proprio dal Novara grazie ad una sua rete di testa. Gol di testa realizzato anche la scorsa settimana contro il Bari, in un match in cui gli uomini di Baroni hanno sfiorato la vittoria, sfuggita solo nel finale. Gara dopo gara e stagione dopo stagione, Faragò è diventato un punto fermo della squadra, agendo come centrocampista, ma anche come ala o trequartista, un ruolo che con la Primavera azzurra ha ricoperto con ottimi risultati. Lo scorso luglio il 22enne ha rinnovato fino al 2018 con il club in cui è cresciuto e con cui ha dimostrato le sue buone doti negli inserimenti, ma anche la sua eccellente visione di gioco, che gli permette di agire in più zone del centrocampo, e il tiro da lontano. Doti possedute anche dal suo idolo Frank Lampard, campione a cui il centrocampista del Novara si ispira e vorrebbe assomigliare. Ciò che gli è mancata è stata la presenza nelle Nazionali giovanili, ma a Faragò sembra non importare: lui continua a lavorare sodo e a scendere in campo con determinazione per aiutare la squadra. I sogni, ovviamente, sono tanti, come quello di giocare titolare nell'Inter, squadra di cui è tifoso sin da bambino, ma Faragò non ci pensa, vuole fare bene con il Novara, la sua seconda pelle da oltre dieci anni e continuare ad essere decisivo con gol ma anche assist, perché l'obiettivo principale è quello dei play-off, che potrebbero consentire ai piemontesi di andare in Serie A e giocare così a San Siro, contro l'Inter, la squadra dei sogni di Faragò.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie B-SCOUT
 

Primo piano

Scienza (Monopoli): "In B le prime due di ogni girone oppure playoff corti" “O faranno dei playoff molto corti oppure le prime due vanno in B allargando il prossimo campionato cadetto. Altrimenti chiudono la stagione regolare così, con questa classifica, e mandano le squadre dalla seconda alla quinta ai playoff. L’indicazione della...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 28^ giornata: la Top 11 di TuttoB La Top 11 della 28a giornata di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Kastrati (Trapani)   DIFENSORI Poli...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Cremonese, Ciofani: "Stagione al di sotto delle aspettative, ma ora il calcio va messo da parte" In questi giorni di clausura forzata per via dell’emergenza coronavirus, Daniel Ciofani, bomber della Cremonese, si è...
L'altra metà di Tommasi: "Allenamenti? Seguiamo il protocollo dei medici" Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, ha parlato dell’attuale situazione nel mondo del calcio al Corriere della Sera: “Siamo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 marzo 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 29 marzo 2020.

 
Benevento 69
 
Crotone 49
 
Frosinone 47
 
Pordenone 45
 
Spezia 44
 
Cittadella 43
 
Salernitana 42
 
Chievo Verona 41
 
Empoli 40
 
Virtus Entella 38
 
Pisa 36
 
Perugia 36
 
Juve Stabia 36
 
Pescara 35
 
Ascoli (-1) 32
 
Venezia 32
 
Cremonese (-1) 30
 
Trapani 25
 
Cosenza 24
 
Livorno 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy