Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

QS - Per il rush finale serve Nestorovski. L’Ascoli spera di recuperare la punta

QS - Per il rush finale serve Nestorovski. L’Ascoli spera di recuperare la puntaTuttoB.com
Nestorovski
© foto di Federico De Luca 2023
martedì 20 febbraio 2024, 10:49Ascoli
di Marco Lombardi

"Per il rush finale serve Nestorovski. L’Ascoli spera di recuperare la punta", titola il Quotidiano Sportivo. 

Il giocatore macedone è riuscito a smaltire un problema al polpaccio che lo aveva tenuto fermo ai box.

L’Ascoli si prepara al primo fondamentale bivio salvezza provando a recuperare tutti gli uomini in grado di rendersi decisivi in questo caldissimo finale di stagione, tra cui Nestorovski. Il Picchio è focalizzato interamente sullo scontro di sabato che andrà in scena al Garilli di Piacenza contro la Feralpisalò (avvio previsto alle 14). Un match non ancora da dentro o fuori, ma sicuramente utile per capire se si riuscirà a correre per la salvezza diretta o se invece si dovrà seriamente iniziare a valutare l’ipotesi playout. Il momento della verità è finalmente arrivato dopo aver smaltito una prima serie di sfide che in questa prima parte del girone di ritorno aveva già visto i bianconeri affrontare alcune delle avversarie più titolate per le zone d’alta classifica. Da adesso in poi gli uomini di Castori torneranno a duellare con squadre più alla portata e in ballo per quelle posizioni di classifica che andranno a decidere chi riuscirà a salvarsi o meno. Arrivati a questo punto, per forza di cose, l’Ascoli sarà chiamato a centrare quel successo che manca dalla trasferta di Como (0-2). E proprio nelle settimane recenti ci si è potuti rendere conto delle fatiche che recentemente gli attaccanti sono finiti per mostrare. Soprattutto nel momento in cui l’attacco, a volte, non è riuscito a far leva sulla presenza di Pedro Mendes. Non aver avuto un uomo come lui nel corso dell’intera sfida col Südtirol (1-2) e poi successivamente a Catanzaro (3-2) ha evidenziato tutti i limiti dei compagni di reparto che, nonostante qualche ghiotta occasione, non si sono poi mostrati capaci di colpire quando necessario. Il tecnico del Picchio a Piacenza potrebbe tornare a contare sulla presenza dell’esperto Nestorovski. E qui ci sarà da valutare proprio quale potrebbe essere il suo contributo all’interno dell’incontro dopo che il giocatore è riuscito a smaltire un problema al polpaccio che lo aveva tenuto fermo ai box.

Il macedone, troppo spesso costretto negli ultimi mesi a dividersi tra campo e infermeria, da qui in avanti proverà a rispondere presente soprattutto in termini di gol. Il rendimento mostrato ad oggi lo ha visto far registrare soltanto la miseria di 2 singole reti nelle 12 gare disputate. Troppo poco per uno del suo calibro [...]. 

© Riproduzione riservata