Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

QS - Ascoli, guai a sbagliare. Una vittoria per tirarsi su

QS - Ascoli, guai a sbagliare. Una vittoria per tirarsi suTuttoB.com
Castori
sabato 24 febbraio 2024, 09:40Ascoli
di Marco Lombardi

"Ascoli, guai a sbagliare. Una vittoria per tirarsi su", titola il Quotidiano Sportivo.

Bianconeri a Piacenza per la sfida salvezza contro la Feralpisalò. Davanti spazio a Pedro Mendes e Rodriguez: decisero il match d’andata.

L’Ascoli torna a Piacenza (avvio alle 14) spinto da 474 tifosi per battere la Feralpisalò in uno scontro decisamente rilevante nei programmi di salvezza degli uomini di Castori. A distanza di dieci anni i bianconeri saranno nuovamente chiamati a calcare il terreno del Garilli per andare a giocarsi davvero tanto. Nell’ultima circostanza le cose finirono decisamente bene, in quel fatidico 23 novembre 2014 che vide il Picchio targato Bellini battere la Pro Piacenza con un secco 3-0 grazie alle reti messe a segno da Altinier (autore di una doppietta) e Mustacchio. In quella stagione la formazione di Petrone centrò il ritorno in B dopo i noti fatti legati al processo estivo del Teramo che portò all’esclusione degli abruzzesi con la contestuale promozione in cadetteria del club di corso Vittorio. Andando ancora a ritroso, invece, nel 2010 il Garilli sorrise di nuovo alla formazione in quel momento guidata da Gustinetti. E anche stavolta il Picchio la spuntò (2-4) contro lo storico Piacenza di Cacia. Proprio l’attaccante fallì un tentativo dagli undici metri, parato da Guarna, sul parziale di 1-0 per l’Ascoli (vantaggio di Gigi Giorgi). Qualche anno dopo poi il forte centravanti finì per sbarcare sotto le cento torri dove si rese un autentico protagonista delle due salvezze ottenute soprattutto grazie ai suoi 29 gol complessivi.

Il passato però conterà ben poco nel match odierno che probabilmente permetterà di iniziare a capire quale futuro attende squadra, società e tifosi. Nessun precedente tra i Leoni del Garda e il Picchio in casa dei verdeblù. Le due contendenti hanno avuto modo di misurarsi soltanto in occasione della gara d’andata che portò alla prima vittoria stagionale di questo Ascoli. Il confronto andato in scena al Del Duca si risolse 3-0 grazie alla doppietta di Mendes e Rodriguez. Potrebbe essere proprio questo il tandem che Castori sceglierà dal primo minuto per sfidare i gardesani [...].

© Riproduzione riservata