HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Ancona

Ancona: Petocchi, Mastronunzio, fideiussione e...

26.05.2010 15:30 di Claudio Gallaro   articolo letto 938 volte
© foto di Federico De Luca

Nella seconda parte del confronto pubblico tra l’Ac Ancona e la città, il socio forte Alfredo Villa e il presidente Flavio Mais hanno risposto a tutte le domande poste dall’uditorio di Casa del Portuale. Sono stati molteplici gli argomenti tirati in ballo da giornalisti e tifosi.

Grana fideiussione

“Sono stato trattato dalle banche come se fossi pluriprotestato, senza lavoro e con la fedina penale sporca - spiega Villa -. La Banca Popolare di Ancona e la Banca delle Marche mi hanno risposto che non vogliono avere niente a che fare con l’Ac Ancona a causa di questioni legate a vecchi presidenti inadempienti. In questo momento il problema dell’Ancona è la mancanza di credibilità. Le cose cambieranno quando si diffonderà la percezione che l’Ancona sia una società seria. A questo punto mi rivolgerò ad un istituto di credito di fiducia a Londra".

Etica professionale di Petocchi

“Conosco Enrico Petocchi esclusivamente dal punto di vista professionale perché fa un mestiere molto vicino al mio. Non ho niente da dire contro di lui e lo considero un amico perché da lui sono sempre stato trattato in modo amichevole. Petocchi ha fatto i suoi errori, però vi assicuro che all’Ancona ci tiene. Ve lo dico perchè gli ho visto staccare assegni e perchè ogni giorno bussa a delle porte per cercare nuovi investitori".

Sacrificare Mastronunzio

"Non sarebbe scandaloso venderlo, ma dispiacerebbe - afferma Mais -. Salvatore è un giocatore di primissimo piano che molte squadre di Serie A vorrebbero avere. Spererei che restasse ad Ancona (magari un giorno da allenatore), però il mio auspicio può non essere collimante con le dinamiche del calcio professionistico".

Il mistero Anastasi

“Salvioni ha detto che non gli piace e che non vuole che giochi - interviene il presidente Mais -. La società non ha mai inciso sulle scelte tecniche del nostro allenatore. E’ un dipendente della società e come tale riceve regolarmente lo stipendio”.

Valorizzazione del settore giovanile

“Nel piano industriale da dieci milioni di euro era prevista una grossissima spesa nel settore giovanile su un progetto di quattro-cinque anni - afferma Villa -. I giovani sono l’unica fonte di reddito certo per una società professionistica. Senza un settore giovanile efficiente e che genera risorse per la squadra, possiamo chiudere bottega già domani mattina. E’ indispensabile potenziarlo, ma per farlo bisogna avere le infrastrutture, ossia campi e foresterie".

Ipotesi azionariato popolare

“Sono favorevolissimo alla sottoscrizione pubblica, però non è detto che sia un’ipotesi realizzabile in tempi brevi per questioni di tipo normativo e di collocamento di denaro - conclude -. E’ una procedura tecnicamente lunga, che in questa situazione di emergenza finanziaria non possiamo prendere in considerazione. Non vorrei che fosse la solita bufala per alzare qualche milione di euro e fregare chi li ha investiti".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Flash news
 

Primo piano

La Città: "Salernitana, faccia a faccia negli spogliatoi"   I proprietari della società pronti a rivoltare come un calzino non solo la rosa dei calciatori per scongiurare il naufragio dell’ippocampo. I co-patron Lotito e Mezzaroma valutano le prossime mosse per evitare il flop. E’ l’apertura...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 14a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 14a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-1-2): Perisan; Venuti, Gyomber, Lucioni,...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Bonato: "Lecce sorpresa. Il Citta può approfittare delle difficoltà delle big. In coda anomalia Crotone. Ecco i giovani più forti della B" In esclusiva per TuttoB.com, Nereo Bonato, ex ds, tra le altre, di Sassuolo e Udinese, ha fotografato il campionato cadetto. Palermo...
L'altra metà di Benevento, Foggia: "Ovvio che mi aspettassi di più, ma abbiamo i mezzi per risalire" Intervistato dal Corriere dello Sport, Pasquale Foggia, ds del Benevento, ha fatto il punto della situazione in casa sannita."Il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 12 dicembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 12 dicembre 2018.

 
Palermo 29
 
Pescara (1) 26
 
Lecce (1) 26
 
Brescia 24
 
Cittadella 24
 
Hellas Verona 22
 
Benevento 21
 
Perugia 21
 
Salernitana 20
 
Spezia 20
 
Venezia 19
 
Cremonese 19
 
Ascoli 19
 
Cosenza (1) 14
 
Crotone 12
 
Padova (1) 11
 
Carpi 10
 
Livorno 9
 
Foggia 9*
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy