VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 3 Settembre 2014
NOCERINA
CALCIOMERCATO CONCLUSO: CHI SI È RINFORZATO DI PIÙ?
  
  
  
  
  
  
  
  
  

NOCERINA

Nocerina, obiettivo 15 punti

03.04.2012 10:34 di Federico Errante  articolo letto 372 volte
Fonte: tuttonocerina
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Non è ancora finita per la Nocerina che vuole difendere fino alla fine con le unghie e con i denti la categoria. Lo stop di Genova è indolore se si pensa ai risultati delle altre squadre che lottano per non retrocedere: Albinoleffe, Ascoli e Gubbio escono sconfitte dall’ultimo turno e praticamente restano invariate le ultime quattro posizioni. Empoli, Grosseto, Reggina, Vicenza, Varese, Albinoleffe, Crotone, Padova e Pescara; queste le sfide per la volata salvezza dei molossi, che hanno il diritto di crederci ancora. Nove gare e 27 punti a disposizione per sperare nel miracolo, e considerando l’andazzo del campionato, di questi 27 punti ancora a disposizione, alla Nocerina ne potrebbero bastare 15 per toccare così quota 40 e dunque giocarsela  ai play-out  con forza e grinta per regalare sul filo del rasoio una gioia inaspettata alle due Nocera. L’obiettivo minimo è il quart’ultimo posto ora occupato dall’Ascoli e che per la Nocerina è a soli 4 punti mentre appena 6 turni fa quella zona play-out era a 7 punti. Più difficile se non praticamente impossibile puntare alla salvezza diretta, ovvero a quel sest’ultimo posto attualmente occupato dall' Empoli che dista 9 lunghezze dai molossi. La Nocerina nelle ultime giornate ha rosicchiato un po’ di terreno alle dirette avversarie anche grazie alle loro prestazioni negative e la squadra di Auteri ormai non è più sola all’ultimo posto, piazza condivisa da due giornate con l’Albinoleffe. I molossi hanno l’obbligo di provarci fino alla fine e la gara con l’Empoli del Venerdì Santo sarà il crocevia per la stagione rossonera, una vittoria per una Pasqua più tranquilla e speranzosa. I tifosi ci credono ancora.


Altre notizie - Nocerina
Altre notizie
 

IL BARI SALE IN CATTEDRA, CLAMOROSO AL "MASSIMINO": ANALISI E RIEPILOGO DELLA 1A GIORNATA DI B

Il primo atto si è compiuto, non senza qualche godibile sorpresa. La Serie B, d'altronde, ci ha abituati all'imprevedibilità del gioco del calcio, alle emozioni al cardiopalmo intrinseche a ogni partita. La vittoria del Perugia tra le mura amiche-al “C...

ESCLUSIVA TB - SIENA, ANTONELLI: "LA MIA STAGIONE PIÙ DIFFICILE MA CI SIAMO PER I PLAY-OFF. ROSSETI UN PREDESTINATO"

Le difficoltà di una stagione a tratti surreale e le ambizioni intatte di serie A: il direttore sportivo del Siena...

SPEZIA-REGGINA, EBAGUA VS GERARDI: UNA SFIDA TRA BOMBER DI CATEGORIA

Questa sera allo stadio "Alberto Picco" si giocherà Spezia-Reggina, anticipo della trentasettesima giornata...

MODENA-CITTADELLA: I TOP E FLOP

Si è conclusa ieri la prima giornata del campionato di serie B 2014/2015 con il posticipo del Monday night fra Modena...

PORTA A PORTA - UNA GIORNATA “NO” NON VANIFICA TALENTO E QUALITÀ: BASSI VS LEALI

All'Empoli hanno scelto un portiere fatto in casa: Davide Bassi, classe 85', è cresciuto nelle giovanili e per...
 
Bari 3
 
Ternana 3
 
Perugia 3
 
Avellino 3
 
Frosinone 3
 
Varese 2*
 
Catania 1
 
Virtus Lanciano 1
 
Carpi 1
 
Cittadella 1
 
Livorno 1
 
Modena 1
 
Pescara 1
 
Trapani 1
 
Latina (-1) 0
 
Vicenza (-1) 0
 
Bologna 0
 
Spezia 0
 
Brescia 0
 
Pro Vercelli 0
 
Crotone 0
 
Virtus Entella 0
Penalizzazioni
 
Varese -1

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy