HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » venezia » Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Le pagelle di TMW: attacco straripante, Lakicevic delude leggermente

01.08.2020 08:00 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it  
Le pagelle di TMW: attacco straripante, Lakicevic delude leggermente
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Lezzerini 6 - Poco sollecitato nel primo tempo: l'unico intervento, elementare, è su una conclusione strozzata dal limite dell'area di Falcinelli. Sorpreso dal piattone estemporaneo e ininfluente di Sgarbi.

Lakicevic 5,5 - Un po' abbottonato sulla destra, forse condizionato dall'ammonizione rimediata dopo mezz'ora per un tackle su Melchiorri. In difesa non sbanda ed esce al sessantesimo. (Dal 60' Fiordaliso 6 - Riceve un colpo, ma stringe i denti e conclude il suo match).

Modolo 6 - Furibondo, e ne ha ben donde, in occasione del rigore assegnato agli umbri. Anche perché è consapevole di aver colpito il pallone con la spalla. Per sua fortuna, Fourneau ci ripensa - forse imbeccato da un assistente -, e torna sui suoi passi.

Ceccaroni 6,5 - La scelta di giocare d'anticipo lo premia quasi sempre, e gli consente di tamponare sul nascere le iniziative degli umbri che gli capitano a tiro. Si perde un po' Sgarbi, che rende meno pesante il passivo.

Molinaro 6 - Dionisi si assume un rischio, perché alla tenuta fisica deficitaria fa da contraltare un carisma irrinunciabile in una partita così pesante. Dopo trentacinque minuti, però, è costretto ad alzare bandiera bianca. (Dal 35' Marino 5 - In evidente affanno per buona parte della ripresa).

Lollo 6 - Sostanza e senso pratico in mezzo al campo. Oggi basta questo: non ruba l'occhio, ma è efficace e sa essere prezioso. (Dal 66' Riccardi 6 - Ordinato dopo l'ingresso).

Fiordilino 6,5 - La voglia e la tensione agonistica trovano piena espressione nel siluro dalla lunga distanza che costringe Vicario all'intervento a mano aperta. Prende sin da subito per mano il centrocampo e conduce una regia di personalità e diligenza tattica. (Dal 67' Zuculini 6 - Offre un assist d'oro ad Aramu, che si divora il poker).

Maleh 6,5 - Vivace e spigliato sul centro-sinistra. Il fallo di mano da rigore di Mazzocchi scaturisce da una sua volée all'interno dell'area. Esce dal campo al sessantesimo: lo rileva Suciu. (Dal 60' Suciu 6 - Senza strafare, dà una mano ai suoi).

Aramu 7 - Prova ad ergersi a elemento di rottura tra le linee, approfittando delle geometrie dell'ispirato Fiordilino. Qualche scintilla qua e là, poi il rigore pesantissimo che vale il vantaggio dei lagunari. Con il piattone serve il raddoppio, poi se ne divora altri due facili facili. Che serata per lui.

Longo 7 - I duelli di fisico lo esaltano, anche perché è supportato da una struttura fisica a dir poco imponente. Prima del vantaggio si fa strada in area sull'assistenza di Aramu e trova il palo, complice anche una leggera deviazone di Vicario. Chiude in crescendo: veste con agio i panni del trascinatore.

Capello 7 - Si sgancia spesso e volentieri per legare il gioco e fluidificare la costruzione dei veneti. Ed è chiaro si tratti di un'indicazione precisa di Dionisi, che vuole sfruttare le sue abilità in palleggio. Il tris è un'autentica bellezza: sterzata con la suola su Dragomir e pallone sotto al sette.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy