HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » venezia » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
MERCATO: QUAL E' IL COLPO MIGLIORE?
  MAXI LOPEZ - CROTONE
  KASTANOS - PESCARA
  CIOFANI - CREMONESE
  CERCI - SALERNITANA
  SCUFFET - SPEZIA

Impazienza arancioneroverde!

23.08.2019 10:00 di Manuel Listuzzi    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 22 volte

E’ tempo di vigilia, il momento in cui si cerca la sciarpa nascosta nei cassetti per tanto, troppo tempo. L’istante in cui s’inaugura il nuovo fiammante abbonamento da riporre nel portafoglio.

C’eravamo lasciati con le scorie di una stagione lunghissima, frustrante e terminata come da tradizione nella aule dei tribunali, riconsegnandoci una serie cadetta che meritavamo per tenuta societaria ma un po’ meno per ciò che si è dimostrato sul campo. Abbiamo salutato l’estate quasi con la voglia di non saperne più, di staccare da una squadra che c’aveva provocato costante dolore fisico sebbene annacquato da una piccola enorme gioia in quel di Carpi. Abbiamo sbattuto la porta ad un gruppo di ragazzi che c’aveva deluso sia sul prato verde che fuori dimostrando l’unica cosa che fa veramente infuriare un tifoso, la mancanza di passione per la maglia.

Abbiamo chiesto ed ottenuto la rivoluzione, ed ora finalmente si ricomincia. Da domani si riparte con le lunghe passeggiate tra un bacaro e l’altro fino alla sperduta isola di Sant’Elena,  altri arancioneroverdi invece saranno in attesa a San Giuliano della traversata in battello che per l’occasione si trasformerà in una tribuna opinionistica galleggiante mentre ognuno narrerà dei propri sogni e delle proprie preoccupazioni che solo un nuovo inizio sa regalare. La calda estate veneziana sarà nuovamente vestita di quei colori che disegnano la nostra passione e rappresentano l’unità tra le città de tera e de mar. Le sensazioni positive di questo precampionato addolciscono l’attesa di vedere i riflettori illuminare lo stadio Penzo, con le ugole che si scaldano e l’apprensione che cresce. Ci si sente come nell’attimo prima di scartare il regalo di Natale, consapevoli che è proprio quello il momento più bello, quando tutto è possibile e tutto è ancora da scrivere. Ci sono state le vacanze, i viaggi, i progetti ed i nuovi amori; tutto sta per essere spazzato via da undici ragazzi pronti ad indossare la maglia più bella del mondo, desiderosi di riportare in questa città entusiasmo e passione.

C’aspetta la Cremonese, ma soprattutto, c’aspetta l’Unione. Una squadra che sembra costruita per divertire, in totale discontinuità dalla stagione passata. C’è tanta giovinezza in campo, ma anche la giusta dose d’esperienza ed il giusto carisma, riflesso di ciò che potrebbe succedere anche sugli spalti. Mancano ancora alcuni tasselli per completare una rosa capace di diventare ostica per qualsiasi avversario e mentre la campagna abbonamenti prosegue con la conosciuta lentezza, la mente va a tutti i veneziani ed i mestrini che non riescono tuttora a comprendere quanto sia fantastico gridare, soffrire e gioire per la propria città ed i propri colori. Un’emozione che nessun televisore gli trasmetterà mai, che nessuna partita a centinaia di kilometri di distanza potrà nemmeno avvicinarvisi.

Chiudo gli occhi, lampi di arancioneroverde. E’ il momento di giocare, è il momento di ritrovarsi uniti in un unico, immenso amore. E’ il momento del VeneziaMestre.

Avanti Unione!


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy