HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

TOP E FLOP

Serie B, la Top 11 della 16^ giornata

28.11.2017 21:00 di Angelo Zarra  Twitter:    articolo letto 6584 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Derby e testa della classifica, in solitaria. Il Bari in un solo colpo vince il big match con il Foggia e, complice la sconfitta del Parma a Carpi, guarda tutti dall'alto in basso. Fabio Grosso è il principale protagonista di questo Bari, una squadra costruita su un'identità tattica ben definita ma soprattutto cresciuta, partita dopo partita, uguale al suo carattere. Ora ai galletti serve il tanto famigerato salto di qualità, quello che è mancato nelle ultime stagioni. Intanto il Bari si gode il primato e Fabio Grosso è il tecnico della nostra virtuale formazione.

Il 4-2-3-1 molto offensivo è il modulo usato in questo turno.

Tra i pali spazio al giovane Stefano Tarolli. Complici i ko di Guarna e Pelizzoli in settimana, l'ex estremo difensore del Manfredonia battezza il suo esordo in serie B in Bari-Foggia, non proprio la partita più semplice per i satanelli. Il giovane classe 1997 non paga l'emozione, resiste e tiene a galla i suoi compagni in diverse situazioni trasmettendo sicurezza a tutto il reparto difensivo. Capitola solo nel finale, colpito da Galano.

I due terzini scelti hanno lo stesso nome. Dickmann ha suggellato di fatto la vittoria a Venezia del suo Novara. Al di là del gol, il terzino classe 1996 ha sottolineato la sua crescita soprattutto in fase difensiva. Contro il Venezia ha mostrato tanta sicurezza, bravo a diventare una spina del fianco della difesa lagunare in fase offensiva. Le diverse convocazioni in Nazionale Under 21 confermano il suo salto di qualità. A sinistra spazio a Pasciuti. Un gol più da attaccante che da difensore, una deviazione da rapace dell'area di rigore che ha aperto la strada alla vittoria interna del suo Carpi contro il Parma. Al centro della difesa scelti Marco Varnier che contro la Salernitana si è tolto la soddisfazione di segnare la sua prima rete da professionista e Gennaro Scognamiglio. Contro il Brescia l'ex Novara e Trapani ha sottolineato ancora una volta il suo marchio di fabbrica: al rientro dalla squalifica infila la rete-vittoria che permette al Cesena di allontanarsi dall'ultimo posto.

A centrocampo coppia formata da Giulio Maggiore e Mato Jajalo. Il primo, centrocampista dello Spezia, gioca una partita di sostanza. Tanta corsa, tantissimi palloni recuperati. E sblocca la gara contro il Pescara con un bellissimo guizzo. Il secondo è stato l'artefice principale della vittoria del Palermo ad Avellino. Fa impazzire gli irpini muovendosi tra le linee, è bravo a tenere la squadra coesa e corta soprattutto nella ripresa, quando i rosanero si ritrovano in inferiorità numerica.

I trequartisti dietro a Francesco Caputo sono tutta qualità e fantasia. A destra il 'Robben di Bari' Christian Galano. Le parole per elogiarlo sono ormai finite, con Grosso ha compiuto il suo salto di qualità. Con la sua tecnica crea il panico nella difesa del Foggia, segna la rete che permette al Bari di conquistare incontro e vetta della classifica. Al centro c'è Camillo Ciano. Cioccolatino delizioso la rete che sblocca la gara, trova una doppietta che però non permette ai ciociari di sbancare il Castellani. A sinistra il folletto Alessio Da Cruz. Fatica quando le difese sono corte e strette, in trasferta si esalta quando ha più spazio. Sblocca la gara contro il Venezia, con la sua qualità tiene sempre in apprensione la retroguardia di casa.

Terminale offensivo, come già detto, Caputo. Facile la disanima della sua partita. Per 89 minuti è nella morsa dei tre difensori del Frosinone, che a turno lo penalizzano e non gli permettono di ricevere palla. Lui non si innervosisce, resta paziente fino a quando, in pochi secondi approfitta di un calo di concentrazione della difesa ospite, per infilare un 1-2 terrificante. Per la felicità di Vivarini ma soprattutto del 'Castellani'.

In sintesi, questa la formazione scelta dalla redazione di TuttoB (4-2-3-1):

Tarolli; Dickmann, Varnier, Scognamiglio, Pasciuti; Jajalo, Maggiore; Galano, Ciano, Da Cruz; Caputo. All.: Grosso.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Flash news
 

Primo piano

Padova, Marcandella: "Dobbiamo essere più cattivi nelle occasioni che riusciamo a costruirci" "Ho sempre avvertito stima e fiducia dell’allenatore», sorride Marcandella, «è importante avere qualcuno che creda così nelle mie potenzialità e se per tanti la frase “chi si allena meglio gioca” può essere un luogo comune,...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 24a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 24a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Fiorillo (Pescara) DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Giammarioli: "Brescia sorpresa, Livorno delusione. Donnarumma l'ho lanciato io. Ecco i giovani più forti della B. Sulla Cremonese..." Girata la boa di metà stagione e archiviata la finestra di mercato invernale, la redazione di TuttoB.com ha interpellato in...
L'altra metà di Crotone, il report della seduta odierna: Firenze in gruppo, ai box Tripaldelli Prosegue la marcia di avvicinamento del Crotone alla gara contro il Brescia, in programma sabato (ore 15) allo stadio 'Rigamonti'. Allenamento...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 febbraio 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 20 febbraio 2019.

 
Brescia 43
 
Palermo 42
 
Benevento (-1) 39
 
Pescara 38
 
Lecce (-1) 38
 
Hellas Verona 36
 
Spezia 34
 
Perugia (-1) 32
 
Salernitana 31
 
Cittadella 30
 
Cremonese 27
 
Cosenza 27
 
Venezia (-1) 26
 
Ascoli (-2) 25
 
Foggia 21*
 
Livorno (-1) 20
 
Crotone 19
 
Carpi 18
 
Padova 18
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy