Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

QS - La Ternana va a vincere a Palermo. Magico tris: espugnato il Barbera

QS - La Ternana va a vincere a Palermo. Magico tris: espugnato il Barbera TuttoB.com
Breda
© foto di Federico Gaetano
mercoledì 28 febbraio 2024, 11:06Ternana
di Marco Lombardi

"La Ternana va a vincere a Palermo. Magico tris, espugnato il Barbera", titola il Quotidiano Sportivo. 

Pereiro la sblocca, poi Pyyhtia e Raimondo per il 3-2. E’ la seconda vittoria consecutiva in trasferta.

Potente ruggito delle Fere. La squadra di Breda abbatte il Palermo in un "Barbera" gremito e caldissimo, con una prestazione grintosa, impeccabile dal punto di vista tattico soprattutto nella ripresa. Il tecnico rossoverde ha a disposizione gli stessi della gara con il Lecco (restano out N’Guessan, Favasuli, Viviani e Zuberek). Turnover: in difesa c’è Dalle Mura per Lucchesi, a centrocampo Pyyhtia per de Boer, in attacco Raimondo per Favilli. Corini recupera il difensore mancino Lund. Sul fronte offensivo Traorè ha la meglio su Di Francesco. Il Palermo inizia in pressing. Al 7’ un geniale pallonetto di Brunori rimbalza sulla traversa e termina sul fondo. Al 10’ le Fere colpiscono al primo affondo: Raimondo brucia gli avversari sulla corsia destra, si accentra, attende e serve Pereiro che controlla e di destro insacca a fil di palo. Tre minuti dopo Pyyhtia impegna Pigliacelli con una bella conclusione dal limite. E’ altrettanto potente, ma micidiale, quella di Lund al 19’ che si insacca all’incrocio. La Ternana non accusa il pari e ci riprova al 23’ con un destro di Pereiro di poco alto. Alla mezzora c’è una ripartenza rosanero, la difesa rossoverde sbaglia la chiusura, Ranocchia si crea una sorta di rigore in movimento su cui Iannarilli è decisivo. Prima dell’intervallo arrivano due conclusioni, una per parte, che terminano sopra la traversa, la prima dello stesso Ranocchia, l’altra di Raimondo che poi ci prova anche con un diagonale da difficile posizione che termina a lato. Raimondo è sugli scudi anche a inizio ripresa, quando gira a lato due volte in un minuto, prima su assist di Pereiro, poi di Luperini. La Ternana controlla bene e passa di nuovo al 19’: Luperini (ex di turno che uscirà tra gli applausi), si conferma in grande serata, arriva sul fondo e serve Pyyhtia che realizza sotto rete. I cambi di Corini non danno gli esiti sperati. Al 29’ le Fere confezionano il 3-1: ancora Luperini in auge: sponda di testa su rinvio di Iannarilli, palla a Raimondo che controlla alla grande, supera Ceccaroni e insacca in diagonale. Nel recupero il Palermo accorcia con un innocuo pallone di Brunori su cui Iannarilli e Capuano non si intendono.