Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

La Nazione - Lasciarsi tutto alle spalle e ripartire. Lo Spezia a Bari non può sbagliare

La Nazione - Lasciarsi tutto alle spalle e ripartire. Lo Spezia a Bari non può sbagliareTuttoB.com
D'Angelo
domenica 3 marzo 2024, 10:18Spezia
di Marco Lombardi

"Lasciarsi tutto alle spalle e ripartire. Lo Spezia a Bari non può sbagliare", titola La Nazione. 

Aquile al terz’ultimo posto dopo il tonfo casalingo contro la FeralpiSalò. Circa 130 tifosi al seguito.

Dimenticare la FeralpiSalò e ripartire a tutti i costi. Non c’è altra strada per uno Spezia che a undici giornate dalla fine si ritrova virtualmente in C dopo che, con una serie di 9 punti in 5 partite, si era avvicinato alle squadre che lo precedono. Tra il dire e il fare c’è di mezzo il Bari, squadra che si trova in un pericoloso limbo tra i play-off (-3) e i play-out (+4), con una piazza in fermento e due sconfitte rimediate in tre giorni tra Bolzano e Catanzaro, pur se molto differenti tra loro. Iachini, nocchiero di grandissima esperienza nei marosi della cadetteria e non solo, ieri ha parlato per quaranta minuti di mentalità, intensità, aggressività, partecipazione alla manovra, pur non uscendo mai dalla pretattica. Il piano partita però è chiaro: lancia in resta a caccia dei tre punti. Lo Spezia dovrà rispondere con un atteggiamento opposto rispetto a mercoledì se vorrà uscire indenne dalla laica cattedrale nel deserto progettata da Renzo Piano. Anche D’Angelo non potrà impostare la partita sul pari: il tempo stringe e i tre punti cominciano a essere questione di vita o di morte per una squadra stabilmente ultima in gol realizzati e vittorie [...].