HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CHI VINCE I PLAYOFF?
  PISA
  MONZA
  BRESCIA
  BENEVENTO

Primo piano

Solo un punto in tre gare, ma non è questo il motivo dietro l’esonero di Toscano

24.01.2022 19:00 di Alessio Tufano  
© foto di Andrea Rosito

Che quello di Domenico Toscano sia stato un ritorno in panchina disastroso dal punto di vista dei risultati è sotto gli occhi di tutti, ma paradossalmente i risultati sono costati soltanto in parte il posto all’allenatore reggino. Se andiamo ad analizzare le tre partite disputate dalla Reggina con lui in panchina infatti, soltanto in quella di Monza il proverbiale “bicchiere” è completamente vuoto, perché contro il Como la squadra non ha fatto male, soprattutto nel primo tempo e alla fine ha portato a casa un punto e nella sfida di Brescia l’attenuante del Covid non può essere vista solo come una scusa, dato che gli amaranto erano oggettivamente in allarme rosso. Ma allora cos’è che ha portato Gallo a decidere di sollevare Toscano dall’incarico?

SPINE FRANCESI – Sicuramente a pesare sulle scelte societarie in merito al destino di Toscano c’è stata la gestione dei casi Jeremy Menez e Ricardo Faty. Dal canto suo la società non è riuscita a venderli, ma va detto che ha provato in tutti i modi a sistemare i due francesi ed i loro onerosi ingaggi e non è del tutto escluso che possa ancora riuscirci. In una recente intervista Taibi però era stato chiaro parlando di loro: “Menez e Faty sono a disposizione del tecnico”. Per questo motivo il fatto che Toscano li considerasse ormai fuori dal progetto non è andato giù alla proprietà, non disposta a pagare lo stipendio a due giocatori considerati a priori fuori rosa. A questo proposito le parole di Toscano su Faty Si allena con noi ma è in uscita” erano apparse come un’insindacabile sentenza.

DICHIARAZIONI FORTI E così, in un clima già teso tra tecnico e società, sono arrivate le parole di Toscano nel dopo partita di Monza. Il tecnico non aveva usato mezzi termini parlando sì di una squadra che doveva fare quadrato, ma parlando anche di una rosa bisognosa di avere più alternative, invocando non troppo velatamente un intervento sul mercato. Gli accenni al mercato non sono piaciuti alla società che è rimasta fortemente infastidita da quello che è stato visto come un attacco da parte dell’allenatore, un attacco che ha portato alla fine al suo esonero.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Vicenza, Baldini: "Ci dobbiamo giocare la partita per cercare di far gol e vincere" Queste le dichiarazioni di Francesco Baldini alla vigilia di Cosenza-Vicenza: “Che spirito c’è? I ragazzi stanno bene, sono concentrati, qualche problemino di influenze e allergie che però è rientrato, volevamo giocarci queste sei partite e ne manca...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 37esima giornata Portiere: Contini (Vicenza)   Difesa: Cassandro (Cittadella) Baschirotto (Ascoli) Cobbaut (Parma) Liotti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Cremonese, Sernicola: "Promozione impresa storica, ho ancora i brividi. Grazie Pecchia. Playoff? Tifo per i miei amici. E il prossimo anno..." Ai microfoni di TuttoB.com è intervenuto Leonardo Sernicola, terzino in forza alla Cremonese neopromossa in Serie A ma di proprietà...
L'altra metà di Playoff Serie B, le decisioni del Giudice sportivo Al termine delle semifinali d’andata dei playoff di serie B, il Giudice sportivo ha squalificato per una giornata con ammenda...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Maggio 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Venerdì 20 Maggio 2022.

Lecce 71
Cremonese 69
Pisa 67
Monza 67
Brescia 66
Ascoli 65
Benevento 63
Perugia 58
Frosinone 58
Ternana 54
Cittadella 52
Parma 49
Como 47
Reggina 46*
Spal 42
Cosenza 35
Vicenza 34
Alessandria 34
Crotone 26
Pordenone 18
Penalizzazioni
Reggina -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie